Indice degli argomenti

  • Diritto costituzionale - Prof. Giuseppe Marazzita - a.a. 2016/2017

    · Diploma di laurea in Giurisprudenza conseguito presso l'Università degli studi di Roma "La Sapienza" con la votazione di 110 e lode: tesi di laurea in Diritto costituzionale su «I poteri necessari del Governo ex art. 78 Cost.»

    · Ha superato le prove per l'iscrizione nell'Albo degli Avvocati di Roma nel novembre 1993

    · E' stato ammesso ed ha partecipato nel luglio 1995, nella qualità di borsista, alla Scuola estiva «Ottavio Colecchi» di Pescocostanzo dell'Istituto italiano per gli studi filosofici sul tema «La legge come messaggio: conoscibilità e comprensibilità»
    · Ha conseguito il titolo di Dottore di ricerca in Diritto costituzionale presso l'Università degli studi di Ferrara in data 25.1.1999 con una dissertazione intitolata «Definizioni e modelli dell'emergenza. Appunti per una teoria costituzionale»
    · in data 25.5.1999 ha vinto la borsa di studio Post-dottorato in Diritto costituzionale, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli studi di Teramo;
    · il 3.10.2000 è stato nominato Ricercatore nel settore scientifico disciplinare di Diritto costituzionale (IUS/08) presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli studi di Teramo;
    · il 1.11.2003 ha concluso il triennio di attività prescritto ai fini della immissione della fascia dei Ricercatori confermati;
    · il 1.2.2005 è stato nominato Professore associato nel settore scientifico disciplinare di Istituzioni di diritto pubblico (IUS/09) presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli studi di Teramo;
    · dal 23.1.2008 è Coordinatore del Dottorato di ricerca in "Tutela dei diritti fondamentali - Diritto pubblico italiano ed europeo" presso l'Università degli studi di Teramo;
    · dal 1.9.2009 è stato immesso della fascia dei Professori associati confermati nel settore scientifico
     

    INFO SUL CORSO


    OBIETTIVI GENERALI DEL CORSO

    • Conoscenza e capacità di comprensione: Comoscenza dei concetti basilari del diritto pubblico e costituzionale con particolare riferimento al sistema delle fonti, all'organizzazione della Repubblica italiana, ai diritti e doveri, alla giustizia costituzionale.
    • Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Capacità di applicare concetti e categorie astratte ai rapporti giuridici concreti nonchè capacità di estrarre le norme dalle disposizioni (interpretazione).
    • Autonomia di giudizio: Capacità di formarsi un'opinione in modo autonomo e critico attraverso la lettura e la comprensione dei testi giuridici.
    • Abilità comunicative: Capacità di esporre gli argomenti oggetto di studio in una esposizione orale caratterizzata da semplicità e proprietà di linguaggio.
    • Capacità di apprendimento: Capacità di apprendere e memorizzare gli argomenti oggetto di studio.


    PREREQUISITI E PROPEDEUTICITA'
    • Prerequisiti: Nessuno
    • Propedeuticità: Nessuna

    INDICATORI DI DUBLINO

    UNITA' DIDATTICA 1:

    • Conoscenza e capacità di comprensione:
    • Capacità di applicare conoscenza e comprensione:
    • Autonomia di giudizio:
    • Abilità comunicative:
    • Capacità di apprendimento:

    LEZIONI SETTIMANALI

    • Giovedì ore 15.30 - aula 11
    • Venerdì ore 10.30 - aula 11

    LIBRI DI TESTO


    Diritto costituzionale

    • Autore: Bin - Pitruzzella
    • Edizione: Giappichelli, ultima ed.

    MATERIALE DI APPROFONDIMENTO


    PROVE INTERMEDIE


    PROVA INTERMEDIA 1

    • Unità didattica di riferimento:
    • Data: non ancora definita
    • Tipologia di prova:

    MODALITA' DI VALUTAZIONE
    Colloquio orale diviso in due fasi: la prima con i collaboratori e la seconda con il titolare.