Indice degli argomenti

  • Storia e immagine - Prof. Maddalena Carli - a.a. 2016/2017

     

    Maddalena Carli è professore associato di Storia contemporanea; fa parte del collegio di dottorato in Storia dell’Europa dal medioevo all'età contemporanea e del Presidio della Qualità dell'Università di Teramo. Si è laureata in Lettere, nel 1992, presso l’Università di Roma La Sapienza. Nel giugno 1995 ha ottenuto il diploma in Archivistica, paleografia e diplomatica presso la scuola dell’Archivio di stato di Roma. Nel 1997 ha conseguito il dottorato di ricerca in Storia dei partiti e dei movimenti politici dell’Università di Urbino e nel 1998 il DEA in Histoire et civilisation presso l’Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales, Paris. È stata borsista post-dottorato (1999-2001) e assegnista di ricerca (2002-5) presso la Facoltà di Lettere dell’Università di Siena. Fa parte del comitato di redazione di «Memoria e ricerca», de «Il Mestiere di storico» ed è corrispondente estero di «Mil neuf cent» (Paris). 
    Interessi di ricerca: processi di nation building; heritage of war e i bombardamenti della seconda guerra mondiale; arte e politica; fascismo in Italia. 

    INFO SUL CORSO

    OBIETTIVI GENERALI DEL CORSO

     Il corso si propone di fornire una conoscenza di base del metodo con cui è possibile leggere, sottoporre a critica e interpretare una fonte iconografica. A fronte dell'importanza e della pervasività delle immagini nella comunicazione politica, culturale e sociale contemporanea, particolare attenzione verrà prestata alle immagini in movimento e alle fotografie, senza tralasciare la produzione pittorica, la scultura, le arti minori e, in sintonia con i modelli degli studi visuali, le immagini prodotte senza alcuna implicita intenzione artistica.
    Le competenze e le abilità pratiche che gli studenti devono acquisire sono le seguenti:

    1. Conoscenza e capacità di comprensione: Al termine del corso, inserito nel secondo e ultimo anno del percorso formativo, lo studente dovrà maturare una conoscenza del metodo con cui è possibile leggere e interpretare una fonte iconografica e la capacità di applicarlo ai principali eventi della contemporaneità, dalle guerre alle rivoluzioni

    2. Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Lo studente dovrà acquisire un’idonea capacità di comprensione e di analisi critica della principale produzione bibliografica sui visual cultural studies e del corpus di immagini esaminato durante il corso, in particolare in occasione delle esercitazioni e delle discussioni in aula

    3. Autonomia di giudizio: Lo studente comincerà a familiarizzare con la polisemia delle immagini e a confrontarsi con la necessità di inquadrarle nei contesti di produzione, circolazione e ricezione

    4. Abilità comunicative: Lo studente dovrà perfezionare le proprie competenze a comunicare, in forma scritta e orale, le conoscenze acquisite e dimostrare di possedere proprietà di linguaggio, capacità di sintesi e di articolazione del discorso

    5. Capacità di apprendimento: Lo studente dovrà accrescere le proprie capacità di comprensione e di analisi delle fonti iconografiche, con particolare attenzione agli usi politici che ne sono stati fatti nel passato e che continuano a caratterizzare il nostro presente globale



    PREREQUISITI E PROPEDEUTICITA'

    Prerequisiti: Conoscenza di base della storia moderna e contemporanea, come da programmi delle lauree triennali di Scienze politiche

    Propedeuticità: Non sono previste propedeuticità

    INDICATORI DI DUBLINO

    Unità 1

    Cultura visuale.

    Genealogie, sguardi, dispositivi

    1. Conoscenza e capacità di comprensione: Al termine dell'unità didattica 1, lo studente dovrà maturare una conoscenza del lessico e dei modelli dei visual culture studies e la capacità di inquadrarne l'evoluzione nel lungo periodo (i precedenti) e nello spazio globale del dibattito attuale 

    2. Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Lo studente dovrà acquisire un’idonea capacità di comprensione e di analisi critica della principale produzione bibliografica sui visual cultural studies 

    3. Autonomia di giudizio: Lo studente comincerà a familiarizzare con la polisemia delle immagini e con le molteplici teorie che hanno provato a spiegarne il funzionamento e la diffusione

    4. Abilità comunicative: Lo studente dovrà perfezionare le proprie competenze a comunicare, in forma scritta e orale, le conoscenze acquisite e dimostrare di possedere proprietà di linguaggio, capacità di sintesi e di articolazione del discorso

    5. Capacità di apprendimento: Lo studente dovrà accrescere le proprie capacità di comprensione e di analisi della letteratura critica sulle fonti iconografiche


    Unità 2

    Vedere/non vedere la guerra

    1. Conoscenza e capacità di comprensione: Al termine della seconda unità didattica, lo studente dovrà maturare una conoscenza delle fonti iconografiche dei conflitti bellici, dalla pittura di guerra tardo ottocentesca ai filmati girati dai droni del nuovo millennio, passando per i panoramas, la fotografia in grande, medio e piccolo formato, quella digitale, i film e i dcumentari

    2. Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Lo studente dovrà acquisire un’idonea capacità di comprensione e di analisi critica del corpus di immagini esaminato durante l'unità didattica

    3. Autonomia di giudizio: Lo studente comincerà a familiarizzare con la polisemia delle immagini belliche a confrontarsi con la necessità di inquadrarle nei contesti di produzione, circolazione e ricezione

    4. Abilità comunicative: Lo studente dovrà perfezionare le proprie competenze a comunicare le conoscenze acquisite e dimostrare di possedere proprietà di linguaggio atte a descrivere una fonte iconografica e a situarla nel tempo

    5. Capacità di apprendimento: Lo studente dovrà accrescere le proprie capacità di comprensione e di analisi delle fonti iconografiche analizzate nel corso dell'unità didattica

     

    Unità 3

    Capi/folle

    1. Conoscenza e capacità di comprensione: Al termine dell'unità didattica, lo studente dovrà maturare una conoscenza delle fonti iconografiche con cui sono stati rappresentati, nel tempo, i "capi" politici (dai dittatori ai presidenti della Repubblica, passando per i segretari di partito, i leader religiosi e i colonnelli novecenteschi) e le folle (anch'esse in perenne mutamento)

    2. Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Lo studente dovrà acquisire un’idonea capacità di comprensione e di analisi critica del corpus di immagini esaminato durante l'unità didattica

    3. Autonomia di giudizio: Lo studente comincerà a familiarizzare con la polisemia delle immagini politiche e a confrontarsi con la necessità di inquadrarle nei contesti di produzione, circolazione e ricezione

    4. Abilità comunicative: Lo studente dovrà perfezionare le proprie competenze a comunicare le conoscenze acquisite e dimostrare di possedere proprietà di linguaggio e capacità di affiancare alla descrizione delle immagini una conoscenza della letteratura critica che le riguarda

    5. Capacità di apprendimento: Lo studente dovrà accrescere le proprie capacità di comprensione e di analisi delle fonti iconografiche analizzate durante le lezioni dell'unità didattica


    Unità 4

    Rivoluzioni/insurrezioni

    1. Conoscenza e capacità di comprensione: Al termine dell'unità didattica, lo studente dovrà maturare una conoscenza del metodo con cui è possibile leggere e interpretare una fonte iconografica sulle rivoluzioni che hanno scandito il lungo Ottocento, il Novecento e il nuovo millennio

    2. Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Lo studente dovrà acquisire un’idonea capacità di comprensione e di analisi critica del corpus di immagini esaminato durante l'unità didattica, con particolare attenzione alle nuove forme di iconoclastia che qualificano il primo quindicennio del nuovo millennio

    3. Autonomia di giudizio: Lo studente comincerà a familiarizzare con la polisemia delle immagini sulle rivoluzioni e a confrontarsi con la necessità di inquadrarle nei contesti di produzione, circolazione e ricezione

    4. Abilità comunicative: Lo studente dovrà perfezionare le proprie competenze a comunicare, in forma scritta e orale, le conoscenze acquisite 

    5. Capacità di apprendimento: Lo studente dovrà accrescere le proprie capacità di comprensione e di analisi delle fonti iconografiche sulle rivoluzioni, con particolare attenzione agli usi politici che ne sono stati fatti nel passato e che continuano a caratterizzare il nostro presente globale

    LIBRI DI TESTO

    Testimoni oculari. Il significato storico delle immagini

    • Autore: P. Burke
    • Edizione: Carocci, 2013, Roma


    Cultura visuale. Immagini, sguardi, media, dispositivi

    • Autore: A. Pinotti, A. Somaini
    • Edizione: Einaudi, 2016, Torino


    MATERIALE DI APPROFONDIMENTO
    H. Bredekamp, Immagini che ci guardano. Teoria dell'atto iconico, Milano, Cortina, 2015 (ed. or. 2010)

    J. Crary, Le tecniche dell'osservatore. Visione e modernità nel XIX secolo, Torino, Einaudi, 2013 (ed. or. 1990)

    D. Freedberg, Il potere delle immagini. Il mondo delle figure: reazioni e emozioni del pubblico, Torino, Einaudi, 2009 (ed. or. 1989)

    J. Goody, La peur des représentations. L'ambivalence à l'égard des images, du théâtre, de la fiction, des reliques et de la sexualité, Paris, La Découverte, 2003 (ed. or. 1997)

    L. Gervereau, Les images qui mentent. Histoire du visuel au XX siècle, Paris, Seuil, 2000

    G. D'Autilia, L'indizio e la prova. La storia nella fotografia, Firenze, La Nuova Italia, 2001

    F. Haskell, Le immagini della storia. L'arte e l'interpretazione del passato,  Torino, Giulio Einaudi, 1997 (ed. or. 1993)

    J. Huizinga, Le Immagini della Storia. Scritti 1905-1941, Torino, Einaudi, 1993



    PROVE INTERMEDIE

    PROVA INTERMEDIA 1

    Unità didattica 2

    Data: data da definire (IV settimana di lezione), 

    Tipologia di prova: Esercitazione orale in aula

    PROVA INTERMEDIA 2

    Unità didattica 4

    Data: data da definire  (VIII settimana di lezione)

    Tipologia di prova: Esercitazione scritta (domande a risposta aperta)

    MODALITA' DI VALUTAZIONE
    Prove intermedie e esame orale finale per i frequentanti 

    Esame orale per i non frequentanti

  • Pittura di guerra, panoramas, fotografia, documentari, film

  • Immagini dell'Altro

    • Ritratti del potere

      • Popolo, folla, massa

        • Rivoluzioni/insurrezioni

          • L'iconoclastia del nuovo millennio