Indice degli argomenti

  • Tecniche di ricerca sociale e di mercato - Prof. Nico Bortoletto - a.a. 2014/2015

    Nico Bortoletto is a researcher and an aggregate professor at the Teramo Univ. where, at the moment, teaches Social Methodology  at the Comminication Science Faculty.

    He carried out seminars and teaching activities at the Modena (Faculty of Medicine), Bologna Univ. (Political Science Fac.) and Roma-LUMSA (Educational Science Fac.) universities.

    For the Department of Theories and Policies for Social Development he has carried out research activities on labour market, international waters ship security, nicotine addiction, non-profit organisation, social policies.

    He manages the master on "Social intervention design on the third-sector organizations".   He is member of the doctoral teaching body on "social policies and local development". 

    He is member of the Italian Sociological Association and the European association for sport sociology.

    He is an organizational consultant for the Italian Red Cross (Emilia - Romagna region). He carried out scientific consulting for local authority and private schools.

    He participate, as operative coordinator, at a 2 years national research project on "Innovations within development local systems in the 'third Italy': suggestions for new governance strategies";


    He participate, as resercher, at the following EU projects: 

    - Project Poseidon - Preventing Terrorism in the Baltic Sea Region
    EC DG Freedom, Justice and Security, European Programme for Critical Infrastructure Protection, Call 2007, "Pilot Project Containing a Set of Preparatory Actions With a View to Strengthening the Fight against Terrorism" ;

    - "Civil Protection Early Warning: From Weak Signal to Response" (2006), finanziato dalla EC DG Environment, lead partner NORDREGIO, Sweden. 

     

    -  SVILMA, (researcher) for the project : "Development of the Adriatic labour market”, led by Veneto Lavoro, co—funded by

    EU within the Interregg IIIa "trans—Adriatic”, 2004-2006.

    Knowledge and understanding. The student will have the mastery of methods to put in place research field programs, knowing the theoretical as well as practical possibilities relative to the enterprise and social marketing dimension.

    Applying knowledge and understanding. The student will be able to use concepts, schemes and models acquired in solving logical-procedural problems in a  methodological and organizational dimension.

    Indipendent judgments. Students must obtain a proper judgment on the methodological concepts and theories, and knowing how to make assessments criticisms of procedural problems.

    Communication skills. The student will have a specific ability to integrate humanities and scientific and effective management of content and frames related to business communication events.

    Learning ability. The student must acquire the ability to learn humanities and statistical contents around the themes of the course, combining capacity for abstraction and reasoning, oriented coding / selection of information and problem solving

    INDICATORI DI DUBLINO

    UNITA' DIDATTICA 1: Gli assunti di base

    Argomento: Fasi della ricerca sociale

    Conoscenza e capacità di comprensione: Capacità di comprendere la sequenza di approccio e svolgimento della ricerca;

    Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Capacità di elaborare un percorso di ricerca autonomo su di un dato soggetto di indagine;

    Autonomia di giudizio: Capacità di comprensione circa l’effettiva validità del percorso scelto attraverso;

    Abilità comunicative: Capacità di presentare un progetto di ricerca introduttivo da discutere con il committente;

    Capacità di apprendimento: Capacità di modificare il progetto di ricerca sulla scorta degli input ambientali ricevuti.

    UNITA' DIDATTICA 2: L’analisi monovariata

    Argomento:
    L’analisi semplice delle variabili, categoriali ordinate e non ordinate, cardinali

    Conoscenza e capacità di comprensione:Funzioni dell’analisi monovariata. Uso di Excel per l’approntamento dell’analisi;

    Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Controllo plausibilità dei valori, controllo della distribuzione dei valori;

    Autonomia di giudizio: (Auto ed) Etero-valutazione del proprio lavoro d’analisi;

    Abilità comunicative: Reporting / Discussing;

    Capacità di apprendimento: Capacità di individuare autonomamente estensioni/approfondimenti del lavoro di ricerca monovariato.

    Unità didattica 3: L’analisi bivariata

    Argomento: Funzioni dell’analisi bivariata. Uso di Excel per l’approntamento dell’analisi e dei modelli di ricerca

    Conoscenza e capacità di comprensione: Relazioni tra due variabili di differente tipologia (dicotomiche, categoriali, cardinali);

    Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Uso dell’analisi bivariata per l’individuazione dei rapporti di associazione(covariazione/controvariazione) e indipendenza;

    Autonomia di giudizio: (Auto ed) Etero-valutazione del proprio lavoro d’analisi;

    Abilità comunicative: Reporting / Discussing;

    Capacità di apprendimento: Capacità di esplorare e controllare nuovi modelli di relazioni tra due variabili.

    Libri di testo



    PROVE INTERMEDIE


    Modalità di valutazione degli studenti
    La valutazione degli studenti che avranno modo di seguire le attività didattiche terrà conto:


    1. delle prove intermedie;

    2. Referaggio lavori di altri studenti per i workgroup (max 0,5/30)

    3. Presenza in aula (max 1/30)


  • Questo argomento

    Argomento 1

    Fondamenti della ricerca:

    Logica della ricerca sociale: Cos'è, Obiettivi e metodi.

    Fasi della ricerca: scelta del problema e definizione delle ipotesi

  • Argomento 2

     Concetti chiave per la metodologia della ricerca sociale.

    Introduzione all'elaborazione dati con Excel; Uso delle formule; formule per il calcolo degli indici, calcolo dell'età.

  • Argomento 3

    Tecniche di rilevazione;  Il percorso di una ricerca; proprietà e stati sulla proprietà; Definizione operativa; Classificazione delle proprietà e delle variabili.

    Le funzioni di ordinamento, filtro e subtotale in excel.

  • Argomento 4

    Il campionamento.

    I tipi di variabile.

    Dalle variabili alla ricerca operativa.

  • Argomento 5

    Analisi monovariata: distribuzioni per tipo di variabile; valori caratteristici.

  • Argomento 6

    L'analisi monovariata: le distribuzioni statistiche e gli indicatori relativi

  • Argomento 7

    L'analisi bivariata

  • Argomento 9

    • Argomento 10