Indice degli argomenti

  • Diritto pubblico italiano e comparato - Prof. Andrea Gratteri e Prof.ssa Lucia Sciannella - a.a. 2014/2015

    Andrea Gratteri è ricercatore confermato di Diritto pubblico comparato presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università degli studi di Teramo, dove insegna Diritto pubblico italiano e comparato.
    Laureato in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Pavia nell’anno accademico 1995/96 con la votazione di 110/110 e lode; nel 1998 ha frequentato, usufruendo di una borsa di studio, il Seminario di studi e ricerche parlamentari “Silvano Tosi” presso l’Università di Firenze; nel 2002 ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in Diritto costituzionale (Università degli Studi di Milano – XIII ciclo) discutendo una tesi dal titolo “Il principio di leale collaborazione tra enti e tra organi nella giurisprudenza costituzionale”.
    Fra le sue principali pubblicazioni compaiono il volume, Il valore del voto – Nuove tecnologie e partecipazione elettorale, Cedam, Padova, 2005 e i saggi: I doveri di leale collaborazione, in Atti del Convegno I doveri costituzionali: la prospettiva del giudice delle leggi, Acqui Terme – Alessandria 9-10 giugno 2006; Le elezioni dell’altro mondo, in R. D’Alimonte, C. Fusaro (cur.), La legislazione elettorale, il Mulino, 2008; Le riforme elettorali possibili e quelle desiderate, in Biblioteca della libertà, 2008; L’incidenza della lotta al terrorismo sui simboli e le espressioni della religiosità, in P. Gargiulo, C. Vitucci (cur.), La tutela dei diritti umani nella lotta e nella guerra al terrorismo, Editoriale scientifica, 2009; La titolarità dei diritti sociali nelle Costituzioni europee: cittadini e stranieri, in E. Triggiani (cur.), Le nuove frontiere della cittadinanza europea, Cacucci, 2011; “Non è un essere come un altro?”. La proibizione della schiavitù e del lavoro forzato, in P. Gargiulo (cur.), Politica e diritti sociali nell’Unione europea, Editoriale scientifica, 2011; In Europa votano così: Costituzioni e sistemi elettorali, in Forum di Quaderni costituzionali – Rassegna, n. 9/2012; L’elezione indiretta del Presidente della Repubblica, in F. Rigano (cur.), La  Costituzione in officina – Il primo intervento urgente, Pavia University Press, 2013; Un sistema elettorale lontano dall’Europa, in Il Politico n. 1/2013.

    Lucia Giuditta Scianella ha compiuto gli studi universitari presso la Facoltà di Scienze politiche dell'Università di Teramo e si è laureata nel 1995 discutendo in Diritto costituzionale italiano e comparato una tesi dal titolo «Le origini del bicameralismo negli Stati Uniti d'America: dall'esperienza coloniale alla Costituzione federale», (relatore prof. G.G. Floridia), ottenendo la votazione di 110/110 e lode con dignità di stampa.
    Subito dopo la laurea ha iniziato la sua collaborazione presso le cattedre di Diritto costituzionale italiano e comparato e di Istituzioni di diritto pubblico di cui era titolare il prof. Floridia presso la Facoltà di Scienze politiche dell'Università di Teramo, rivestendo la qualifica di cultore della materia sino al 2002.
    La sottoscritta, dott.ssa Lucia G. SCIANNELLA è in servizio, quale ricercatrice di Diritto pubblico comparato (SSD IUS/21), presso la Facoltà di Scienze politiche dell'Università degli studi di Teramo dal 1° febbraio 2002.
    nell'anno accademico 2004/2005 ha svolto i corsi di Didattica del Diritto pubblico europeo e di Didattica del diritto pubblico nell'ambito della Scuola di specializzazione all'insegnamento secondario (SSIS: Scuola interateneo Università di Teramo, Università dell'Aquila, Università di Chieti);
    dall'anno accademico 2008-2009 all'anno accademico 2011-2012 è stata titolare dell'insegnamento di "Diritto costituzionale europeo" nell'ambito del corso di Laurea di Scienze Politiche dell'Università di Teramo;
    nell'anno accademico 2007-2008 ha svolto il modulo di Diritto Pubblico Europeo nell'ambito dell'insegnamento di Sistemi giuridici ed istituzionali comparati presso il corso di Laurea Specialistica in Scienze Politiche;
    nell'anno accademico 2011-2012 ha assunto la titolarità dell'insegnamento di Istituzioni di Diritto Pubblico nell'ambito del corso di laurea triennale in Scienze Politiche.
    nell'anno accademico 2012-2013 è titolare dei corsi di "Diritto costituzionale pubblico e comparato" e di "Diritto ambientale europeo e internazionale" presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università di Teramo.

  • Argomento 1

  • Argomento 3

  • Argomento 10

  • Argomento 11