Indice degli argomenti

  • Diritto commerciale (biennale) - Prof. Gianluca Brancadoro - a.a. 2015/2016

    Gianluca Brancadoro è Professore Associato presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Teramo.
    Nato a Napoli l'8.9.1956, si è laureato nell'A.A. 1978, presso la facoltà di Giurisprudenza di Roma I, riportando voti 110 e lode, con una dissertazione in materia di concorrenza sleale.  Nel 1980 è borsista del CNR per una ricerca in materia di titoli di credito.  Nel 1981 è borsista a Parigi per una ricerca in materia di concorrenza.  Nel 1985 ha vinto il concorso per ricercatore universitario presso la Facoltà di Giurisprudenza di Teramo dell'Università di Chieti.  Dal 1992 al 2000 ha ricoperto l'incarico di insegnamento di diritto fallimentare presso l'Università dell'Aquila, Facoltà di Economia e Commercio.  Dal 2000 al 2002 ha ricoperto l'incarico di insegnamento di diritto commerciale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Teramo.  Dal 1° ottobre 2002 è professore associato di diritto commerciale (cattedra di diritto dei mercati finanziari) presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Teramo.  Nel 1995 è stato componente del Comitato scientifico per la riforma del diritto fallimentare. Nel 1997 ha fatto parte della delegazione della Banca d'Italia presso il "Group of Thirthy" per lo studio delle insolvenze internazionali.  Negli aa. 2003-2005 è stato componente della Commissione di riforma del diritto societario.  Nel 2012 ha partecipato alla Commissione per le modifiche alla nuova legge fallimentare.  Dal 2001 è membro dell'INSOL (organizzazione internazionale per lo studio della crisi d'impresa).  Dal 2005 al 2009 è stato Consigliere ISVAP.  È direttore del master di I livello “Diritto d’impresa e professioni economico contabili” presso l’Università di Teramo. E' autore di numerosi saggi e articoli di diritto commerciale, nonché di tre monografie: "L'amministrazione controllata", "La sollecitazione del pubblico risparmio", "Strumenti finanziari e mercato mobiliare".

    Per visualizzare questo contenuto è necessario accettare i cookie inviati dalle Piattaforme di condivisione video.
    Clicca qui per abilitare tutti i cookie per questo sito web.

    OBIETTIVI DEL CORSO, PREREQUISITI E PROPEDEUTICITA'

    • Obiettivi formativi generali: Il corso intende inquadrare il Diritto Commerciale nella continua evoluzione derivante dall'attuazione delle Direttive comunitarie e dalla legislazione interna.
    • Prerequisiti: non sono richiesti prerequisiti
    • Propedeuticità: Per gli iscritti al corso di laurea magistrale: istituzioni di diritto privato I. Per gli iscritti al corso di laurea in servizi giuridici e consulenti del lavoro: istituzioni di diritto privato.

    INDICATORI DI DUBLINO PER UNITA' DIDATTICA

    UNITA' DIDATTICA 1: L'IMPRESA E IL MERCATO

    Lezione n. 1 - 25 settembre: L’impresa ed il mercato. L’impresa e la nozione di imprenditore. I requisiti dell’art. 2082 c.c.

    Lezione n. 2 - 26 settembre: L’impresa commerciale. L’impresa agricola, la piccola impresa, l’impresa familiare.

    Lezione n. 3 - 2 ottobre: L’organizzazione e l’attività d’impresa.

    Lezione n. 4 - 3 ottobre: L’azienda.

    Lezione n. 5 - 9 ottobre: La disciplina della concorrenza sleale.I segni distintivi e le opere dell’ingegno.

    Lezione n.6 - 10 ottobre: La tutela della concorrenza nel mercato. I consorzi.

    UNITA' DIDATTICA 2: IL MERCATO FINANZIARIO

    Lezione n. 7 - 16 ottobre: Il mercato finanziario. Le autorità di vigilanza (Banca d’Italia, Consob, IVASS).

    Lezione n. 8 - 17 ottobre: L’attività finanziaria, gli intermediari finanziari, le società di investimento.

    UNITA' DIDATTICA 3: LE SOCIETA' E L'ESERCIZIO COLLETTIVO DELL'IMPRESA

    Lezione n. 9 - 23 ottobre: Le società: nozione e tipi. Il contratto di società. La società di persone: caratteri comuni.

    Lezione n. 10 - 24 ottobre: La società in nome collettivo.

    Lezione n. 11 - 30 ottobre: La società in nome collettivo (continua), la società in accomandita semplice.

    Lezione n. 12 - 31 ottobre: La società di capitali: introduzione. La società per azioni.

    Lezione n. 13 - 6 novembre: La società per azioni: la costituzione della società; la società per azioni uni personale; la disciplina dei conferimenti.

    Lezione n. 14 - 7 novembre: La disciplina delle azioni, obbligazioni e gli altri strumenti finanziari.

    Lezione n. 15 - 13 novembre: L’assemblea e le delibere assembleari, il regime delle impugnazioni.

    Lezione n. 16 - 14 novembre: L’amministrazione della spa.

    Lezione n. 17 - 20 novembre: L’amministrazione della spa (segue). La tutela giudiziaria. Il sistema dei controlli.

    Lezione n. 18 - 21 novembre: Il bilancio. Modifiche dello statuto, cause di scioglimento della spa, recesso ed esclusione del socio.

    Lezione n. 19 - 27 novembre: S.r.l. e s.a.p.a.

    Lezione n. 20 - 28 novembre: Trasformazione, fusione e scissione.

    Lezione n. 21 - 4 dicembre: Liquidazione. Società cooperative.

    UNITA' DIDATTICA 4: LA CRISI ECONOMICA DELL'IMPRESA

    Lezione n. 22 - 5 dicembre: Procedure concorsuali,. Procedure di risanamento procedure di liquidazione.

    Lezione . 23 - 11 dicembre (prima ora): Revocatoria fallimentare.

    UNITA' DIDATTICA 5: TITOLI DI CREDITO E CONTRATTI COMMERCIALI

    Lezione n. 24 - 12 dicembre: Assegni e altri titoli. Contratti bancari e assicurativi.

    18 DICEMBRE: PROVA D'ORCHESTRA (sessione di domande e risposte sul programma).

    LIBRI DI TESTO

    • G. Campobasso, Diritto commerciale - Diritto dell'impresa - vol. I , ed. VI, UTET, Milano, 2013.
    • G. Campobasso, Diritto delle società - vol. II, ed. VIII, UTET, Milano, 2012.
    • G. Campobasso, Contratti, titoli di credito, procedure concorsuali - vol. III, ed. IV, UTET, Milano, 2008.

    In alternativa:

    • G. Ferri C. Angelici, (solo i capitoli relativi agli argomenti indicati nel programma); Manuale di Diritto commerciale, ed. XIII, UTET, Milano, 2010.

    In alternativa:

    • B. Libonati, (L'aggiornamento sulle modifiche legislative e lo studio dei contratti bancari ed assicurativi potrà essere effettuato su uno degli altri due manuali consigliati), Corso di diritto commerciale, Giuffrè, Milano, 2009.

    MATERIALE DI APPROFONDIMENTO

    Al momento non sono disponibili materiali di approfondimento per questo corso.

    PROVE INTERMEDIE

  • Video di presentazione del corso

    Per visualizzare questo contenuto è necessario accettare i cookie inviati dalle Piattaforme di condivisione video.
    Clicca qui per abilitare tutti i cookie per questo sito web.

    • Argomento 2

      • Argomento 3

        • Argomento 4

          • Argomento 5

            • Argomento 6

              • Argomento 7

                • Argomento 8

                  • Argomento 9

                    • Argomento 10