Indice degli argomenti

  • Diritto e legislazione alimentare - Prof. Pierina Visciano - a.a. 2014/2015

  • Argomento 1

    Le sostanze alimentari. Definizioni normative, nozioni di alimenti e bevande.

    L'igiene degli alimenti. Igiene e salute, l'igiene nella prospettiva comunitaria.  

    Controllo ufficiale dei prodotti alimentari: ruolo dell'Autorità competente.

    Controllo aziendale dei prodotti alimentari: autocontrollo e responsabilità del produttore.


    • Argomento 2

      La normativa comunitaria in materia di alimenti. Evoluzione della normativa comunitaria in materia di alimenti.

      Regolamento (CE) n. 178/2002 e successive modifiche. Il "pacchetto igiene".

      Regolamento (CE) n. 852/2004

      Regolamento (CE) n. 853/2004

      Regolamento (CE) n. 854/2004

      Regolamento (CE) n. 882/2004 

      Regolamento (CE) n. 2073/2005

      Regolamento (CE) n. 2074/2005

      Regolamento (CE) n. 2075/2005

      Regolamento (CE) n. 2076/2005


      • Argomento 3

        Il pericolo per la salute pubblica. La nozione di "salute"; la pericolosità delle sostanze alimentari: agenti biologici, fisici e chimici.

        Il concetto di "frode": frode sanitaria, annonaria e commerciale; adulterazione,  sofisticazione, contraffazione, alterazione: meccanismi dei fenomeni alterativi.

        La tutela commerciale del consumatore. La qualità dei prodotti alimentari, la certificazione di qualità, il concetto di "genuinità".


        • Argomento 4

          I fondamenti del Diritto. L'ordinamento giuridico. Le fonti del diritto. La gerarchia delle fonti. Le norme giuridiche. Le regole sociali. I soggetti del diritto. Le obbligazioni. La disciplina sanzionatoria dei reati alimentari.

          Le Istituzioni e il Diritto comunitario. La Comunità Europea e l'Unione Europea.

          Le Istituzioni decisionali dell'Unione Europea: il Parlamento Europeo, il Consiglio Europeo, il Consiglio dell'Unione Europea, la Commissione Europea.

          Le altre Istituzioni dell'Unione Europea: Corte Europea di Giustizia e Tribunale di prima istanza, Corte dei Conti, Comitato Economico e Sociale, Comitato delle Regioni.

           


          • Argomento 5

            Le fonti del Diritto Comunitario: Diritto primario, Diritto derivato.

            Diritto primario: Trattati e Accordi. Diritto derivato: Regolamenti, Direttive, Decisioni, Raccomandazioni, Pareri.

            Le principali procedure legislative: procedura semplificata, procedura di consultazione, procedura di parere conforme, procedura di cooperazione, procedura di codecisione. Comitati consultivi. Comitati di gestione. Comitati di regolamentazione.

             


            • Argomento 6

              La disciplina europea in materia di alimenti e mangimi. Le agenzie della Comunità Europea. L'autorità europea per la sicurezza alimentare: funzioni, compiti, struttura e organi, funzionamento.

              Armonizzazione della disciplina europea in materia di alimenti e mangimi. Gli effetti dei regolamenti comunitari sulla normativa nazionale di derivazione e autonoma preesistente. Libera circolazione delle merci. Divieto delle restrizioni quantitative tra gli Stati membri. Competenze delle istituzioni europee nel settore alimentare. Competenze interne nei rapporti con gli Stati membri. Competenze esterne nei rapporti con le organizzazioni internazionali.


              • Argomento 7

                La normativa nazionale e comunitaria delle principali filiere alimentari.

                La filiera carni. Informazioni sulla catena alimentare, trasporto e benessere animale, igiene della macellazione e criteri di igiene di processo. Provvedimenti successivi ai controlli. Casi specifici.

                La filiera dei prodotti della pesca. Produzione primaria e requisiti delle navi. Controlli ufficiali: organolettici, microbiologici, chimici, parassitologici.

                La filiera latte e prodotti lattiero-caseari. Igiene della mungitura e raccolta del latte. Criteri microbiologici.

                Uova e ovoprodotti. Gelatina e collagene.

                I sottoprodotti di origine animale. 


                • Argomento 8

                  Prescrizioni in materia di contaminanti e residui, materiali e oggetti destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari.

                  Norme di sicurezza alimentare per determinate categorie di alimenti: alimenti per l'infanzia e fini medici speciali.

                  Corretta informazione del consumatore, etichettatura, presentazione e pubblicità dei prodotti alimentari, divieti di utilizzare indicazioni ingannevoli.

                  Principali sistemi di controllo: monitoraggio, sorveglianza, verifica, audit, ispezione, campionamento, analisi.

                  Piano Nazionale Integrato del Ministero della Salute.

                   


                  • Argomento 9

                    Il commercio internazionale. Accordi tra Paesi Terzi e l'Unione Europea: accordi multilaterali e bilaterali. 

                    L'Organizzazione del Commercio Internazionale e l'accordo SPS. Standard e linee guida internazionali.

                    Il Codex Alimentarius e il programma degli standard alimentari della FAO/WHO. 

                    Gli obiettivi della sicurezza alimentare nel commercio internazionale. 

                    Controlli sugli alimenti e mangimi importati.



                    • Argomento 10

                      Casi studio che prevedono la gestione di non conformità nelle produzioni di alimenti.

                      Esperienze in campo con figure professionali atte al controllo ufficiale.

                      Modalità di intervento e stesura del verbale nei campionamenti ufficiali.

                      Lettura e interpretazione dei referti ufficiali di analisi.