Indice degli argomenti

  • Diritto costituzionale europeo - Prof. Enzo Di Salvatore - a.a. 2015/2016

    Nato a Wiesensteig (D) il 20 luglio 1970.

    Dal 28 dicembre 2012 è Professore associato di Diritto costituzionale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Teramo.

    Dal 1° febbraio 2002 è ricercatore di Diritto costituzionale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Teramo.
    Dal 2003 è dottore di ricerca in Diritto pubblico.
    Dal 1° febbraio 2005 è ricercatore confermato di Diritto costituzionale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Teramo.

    Nel dicembre del 2004 ha svolto attività di ricerca presso la Humboldt Universität di Berlino (D).

    A partire dal 2001 ha ricoperto i seguenti insegnamenti presso le Università di Teramo e di Catania: Diritto costituzionale, Diritto regionale e degli Enti locali, Diritto pubblico comparato, Diritto costituzionale italiano e comparato, Diritto costituzionale italiano ed europeo.

    Attualmente insegna Diritto costituzionale italiano e comparato e Diritto costituzionale europeo presso la Facoltà di Giurisprudenza di Teramo, nonché Diritto dell'ambiente presso la Scuola di specializzazione in Diritto amministrativo e Diritto costituzionale presso la Scuola di specializzazione per le Professioni legali dell'Università degli Studi di Teramo.
     

    INFO SUL CORSO


    OBIETTIVI GENERALI DEL CORSO

    • Conoscenza e capacità di comprensione: Il corso intende approfondire le tematiche connesse al processo d'integrazione europea.
    • Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Si analizzeranno i rapporti fra la Costituzione italiana e l'ordinamento europeo, il sistema delle fonti, il ruolo della Corte di Giustizia nella enucleazione del «patrimonio costituzionale europeo», il dialogo fra giurisdizione costituzionale e giudici comunitari sia in relazione all'elaborazione del c.d. diritto costituzionale comune che all'individuazione di limiti al processo d'integrazione europea. Oggetto di analisi saranno, inoltre, le problematiche connesse ai diritti fondamentali, incentrando l'attenzione sugli strumenti attraverso cui armonizzare gli strumenti di tutela dei diritti e delle libertà apprestate dalla Costituzione italiana, dalla Convenzione europea dei diritti dell'uomo e dalla Carta europea dei diritti fondamentali.
    • Autonomia di giudizio: Il corso si terrà con lezioni frontali.
    • Abilità comunicative: Gli studenti frequentanti avranno occasione di discutere in aula numerose pronunce della Corte di Giustizia dell'Unione europea.
    • Capacità di apprendimento: Sarà inoltre analizzato, con riguardo all'istituzione rappresentativa dei cittadini europei, il c.d. "deficit democratico" dell'Unione, anche alla luce del Trattato di Lisbona.


    PREREQUISITI E PROPEDEUTICITA'
    • Prerequisiti: Conoscenza di nozioni e concetti fondamentali del diritto pubblico e costituzionale
    • Propedeuticità: E' necessario aver sostenuto l'esame di Diritto Costituzionale

    LIBRI DI TESTO


    L'esperienza costituzionale europea

    • Autore: S. Mangiameli
    • Edizione: Giappichelli, 2015, Torino


    L'Europa. Temi di diritto costituzionale europe
    • Autore: E. Di Salvatore
    • Edizione: Galaad Edizioni, 2015, Giulianova


    PROVE INTERMEDIE


    MODALITA' DI VALUTAZIONE La verifica della preparazione dello studente avverrà mediante prova d'esame orale.

  • Argomento 1

    • Argomento 2

      • Argomento 3

        • Argomento 4

          • Argomento 5

            • Argomento 6

              • Argomento 7

                • Argomento 8

                  • Argomento 9

                    • Argomento 10