Indice degli argomenti

  • Analisi filosofica della politica - Prof. Giovanni Franchi - a.a. 2015/2016

    Si laurea in Scienze Politiche all'Università La Sapienza di Roma, nel 1993. Nel 2000 consegue il dottorato di ricerca in Filosofia della politica e storia delle dottrine politiche (X ciclo) alla Sapienza, con un lavoro sul filosofo sociale austriaco O. Spann. Assegnista presso l'Università di Teramo (2001-2003), nel 2004 vince il concorso da ricercatore in Filosofia della politica presso l'Università di Teramo. A Teramo ha insegnato Politiche dell'interculturalità, Scienza politica e Teoria della politica. Il suo campo di studio è il pensiero cattolico austriaco e tedesco del XX secolo. Fa parte del comitato scientifico di diverse collane; dal 2013 è membro della sezione romana della Goerres-Gesellschaft.  

    INFO SUL CORSO


    OBIETTIVI GENERALI DEL CORSO

    • Conoscenza e capacità di comprensione: L'esame ha come obiettivo quello di introdurre lo studente alla comprensione metafisica della realtà in sé, della struttura dell'agire umano e dell'ordine della politica.
    • Capacità di applicare conoscenza e comprensione: La comprensione della realtà è il presupposto per il retto agire (prudenza) e per il suo riconoscimento (coscienza).
    • Autonomia di giudizio: Lo studente viene messo nelle conodizioni di poter smascherare gli errori teoretici delle grandi ideologie della tarda modernità.
    • Abilità comunicative: Verrà sviluppata l'abilità comunicativa dello studente attraverso la comprensione delle essenze.
    • Capacità di apprendimento: Attraverso l'analisi metafisica della realtà vengono forniti allo studente gli strumenti per l'attività scientifica fondamentale del "definire qualcosa".


    PREREQUISITI E PROPEDEUTICITA'
    • Prerequisiti: Conoscenze fondamentali di storia dell'Europa e di storia della cultura politica, istituzionale e religiosa dell'occidentale.
    • Propedeuticità: Nessuna.

    INDICATORI DI DUBLINO


    UNITA' DIDATTICA 1: La conoscenza metafisica della realtà (testo: Tommaso d'Aquino)

    • Conoscenza e capacità di comprensione:
    • Capacità di applicare conoscenza e comprensione:
    • Autonomia di giudizio:
    • Abilità comunicative:
    • Capacità di apprendimento:


    UNITA' DIDATTICA 2: L'azione umana (testo: J. Pieper)
    • Conoscenza e capacità di comprensione:
    • Capacità di applicare conoscenza e comprensione:
    • Autonomia di giudizio:
    • Abilità comunicative:
    • Capacità di apprendimento:


    UNITA' DIDATTICA 3: L'ordine della politica (testo: J. Hoffner)
    • Conoscenza e capacità di comprensione:
    • Capacità di applicare conoscenza e comprensione:
    • Autonomia di giudizio:
    • Abilità comunicative:
    • Capacità di apprendimento:


    UNITA' DIDATTICA 4: Corso monografico: La critica delle ideologie della tarda modernità (testo: Donoso Cortés)
    • Conoscenza e capacità di comprensione:
    • Capacità di applicare conoscenza e comprensione:
    • Autonomia di giudizio:
    • Abilità comunicative:
    • Capacità di apprendimento:


    LIBRI DI TESTO


    La dottrina sociale cristiana

    • Autore: Josph Hoffner
    • Edizione: San Paolo, 1995, Cinisello Balsamo
    • Pagine di riferimento: pp. 5-68; pp. 218-264; pp. 271-276.


    La realtà e il bene
    • Autore: Josef Pieper
    • Edizione: Morcelliana, 2011, Brescia
    • Pagine di riferimento: tutto


    Saggio sul cattolicesimo, il liberalismo e il socialismo
    • Autore: Juan Donoso Cortés
    • Edizione: il Cerchio, 2007, Rimini
    • Pagine di riferimento: pp. 47-208


    I principi della natura, in: L'uomo e l'universo - Opuscoli filosofici
    • Autore: Tommaso d'Aquino
    • Edizione: Rusconi, 1982, Milano
    • Pagine di riferimento: pp. 141-163 (si può scaricare in pdf dalla pagina docente)


    PROVE INTERMEDIE

    Gli studenti sono valutati attraverso tre prove intermedie, scritte, costituite da domande a risposta multipla; la prima prova intermedia (unità didattica: La conoscenza metafisica della realtà: Tommaso d'Aquino, I principi della natura) si compone di 3 domande a risposta multipla; la seconda prova (unità didattica: l'azione umana: J. Pieper, La realtà e il bene) di 4 domande a risposta multipla; la terza prova (unità didattica: L'ordine della politica: J. Hoffner, La dottrina sociale cristiana) di 8 domande a risposta multipla. Ogni domanda vale 2/30, per un totale di 15 x 2 = 30/30.

    MODALITA' DI VALUTAZIONE
    In sede di appello lo studente può scegliere di registrare i trentesimi totalizzati nelle prove oppure, a partire dal voto realizzato, sostenere un colloquio sul testo di J. Donoso Cortés (corso monografico) per migliorare il voto.