Indice degli argomenti

  • Analisi Strategica dei Costi e dei Ricavi - Prof. Alessandro Marelli - a.a. 2015/2016


    Alessandro Marelli
    Professore Associato confermato di Economia Aziendale 13/B1 in servizio dal 1/11/2002 presso la Facoltà di Scienze Politiche - Università degli Studi di Teramo.
    Coste S. Agostino – Campus Universitario, 64100 - Teramo
    E-mail: amarelli@unite.it
    Altre informazioni relative al percorso scientifico e professionale
    Attuale Posizione:
    Titolare dell'insegnamento di "Controllo di Gestione", Corso di Laurea triennale in Economia.
    Docente dell'insegnamento di "Analisi strategica dei costi e dei ricavi", Corso di Laurea magistrale in Finanza delle aziende e dei mercati.

    Formazione Accademica
    Professore Associato confermato (la conferma decorrere dal 1/11/2005) di "Economia Aziendale - 13/B1" (SECS-P/07), Facoltà di Scienze Politiche, Università degli Studi di Teramo dal 1/11/2002.
    Ricercatore universitario di "Economia Aziendale" (ex S.S.D. P02A), Facoltà di Economia, Università di Pisa, 1/1/2000 - 31/10/2002.
    Titolare di borsa post-dottorato in Economia Aziendale, Dipartimento di Economia Aziendale, Facoltà di Economia, Università di Pisa, 21/12/1998 - 31/12/1999. Oggetto di ricerca: "Lo studio delle nuove tecniche di elaborazione e di comunicazione dei rapporti destinati a soggetti decisionali interni".
    Dottore di ricerca in Economia Aziendale (VIII° Ciclo 1993-1996), Dipartimento di Economia Aziendale "E. Giannessi", Università di Pisa (1997), conseguito presso l’Università Commerciale Luigi Bocconi di Milano il 16/07/1997.
    Laurea con lode in Economia e Commercio, indirizzo Economico Aziendale, Università di Pisa, 22/06/1992. Tesi: "Sistemi Qualità e piccole e medie imprese elettroniche nell'area di Firenze e La Spezia"; realizzata in collaborazione con il Consorzio Universitario in Ingegneria della Qualità “Qualital”.
     


    INFO SUL CORSO

    OBIETTIVI GENERALI DEL CORSO

    Conoscenza e capacità di comprensione: Il corso si propone di far acquisire agli studenti la conoscenza dei principali metodi di analisi dei costi e ricavi. Particolare attenzione sarà rivolta all’esame dei recenti cambiamenti che investono le logiche e gli strumenti di misurazione dei costi nelle aziende per poter così apprendere alcuni nuovi strumenti di cost management e di pricing proposti dalla dottrina come soluzioni per fronteggiare le crescenti esigenze di informazioni di costo qualificate a supporto delle decisioni di finanza aziendale. Inoltre, l’insegnamento in oggetto rappresenta per gli studenti la continuazione di un percorso di studio, completamento rispetto agli insegnamenti caratterizzanti della laurea magistrale e di approfondimento dell’insegnamento di Controllo di gestione nella laurea triennale di Economia

    Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Lo studente dovrà acquisire le cognizioni teoriche e le tecniche necessarie ad interpretare le problematiche gestionali, comprendere i riflessi sui costi e ricavi aziendali ed individuare i possibili ambiti di applicazione del costing. Il corso si svilupperà intervallando l’esame di nozioni dottrinali con momenti di studio dedicati all’acquisizione di capacità di utilizzo delle tecniche contabili e con momenti dedicati allo studio di casi rappresentativi di iniziative strategiche di successo.

    Autonomia di giudizio: Allo studente del corso verranno forniti gli strumenti specialistici necessari ad interpretare e valutare documenti e materiali che esprimano problematiche proprie della contabilità direzionale (management accounting), nonché ad analizzare e gestire situazioni reali e sperimentare soluzioni nuove di costing.

    Abilità comunicative: Lo studente dovrà essere in grado di saper comunicare in modo chiaro e specifico le conoscenze e le competenze acquisite durante il corso, dimostrando di aver compreso fino in fondo la logica e le finalità ad esse sottese.

    Capacità di apprendimento: Lo studente dovrà mostrare la capacità di sapere applicare le metodologie e gli strumenti quantitativi di rilevazione e analisi, acquisita durante il corso, al campo della contabilità direzionale, così da poter continuare a studiare ed analizzare in modo autonomo temi e problematiche attinenti l’analisi strategica dei costi e ricavi

    PREREQUISITI E PROPEDEUTICITA'

    Prerequisiti: Non sono previsti.

    Propedeuticità: Non sono previste.



    INDICATORI DI DUBLINO

    UNITA' DIDATTICA 1: Approfondimenti di cost management

    • Costi per le decisioni di breve periodo: analisi differenziale
    • Calcolo dei costi basato sulle attività (Activity-Based Costing; Time Driven Activity-Based Costing)
    • Sistemi ibridi di determinazione e analisi dei costi
    Conoscenza e capacità di comprensione: L’unità didattica si propone di far acquisire agli studenti specifiche conoscenze di diagnosi nell’ambito dei fondamenti del controllo di gestione, con una particolare attenzione ai temi del cost management.


    UNITA' DIDATTICA 2: Strategic cost and value management

    • Processi aziendali innovativi e sostenibili: il ruolo del cost management, l’ampliamento alle configurazioni di costo “ambientali”e al “total cost of ownership”, i rapporti relazionali interorganizzativi: le reti e le imprese virtuali
    • Activity-Based Management e analisi del valore
    • Target Costing e i principali strumenti di analisi

    Conoscenza e capacità di comprensione: L’unità didattica si propone di sviluppare avanzate  conoscenze di diagnosi nell’ambito dei fondamenti del controllo di gestione, con una particolare attenzione ai temi di strategic cost and value management.

    :


    LIBRI DI TESTO

    • Cinquini L., Strumenti per l’analisi dei costi, Vol. I, Torino, Giappichelli, 2013: cap. V.
    • Miolo Vitali P., (a cura di), Strumenti per l’analisi dei costi, Vol. II, Torino, Giappichelli, 2009: cap. IV (fino a IV.5 escluso), cap. V; cap. V.
    • Miolo Vitali P., (a cura di), Strumenti per l’analisi dei costi, Vol. III, Torino, Giappichelli, 2009: cap. I; cap. II; cap. III; cap. V.4 e V.5

    APPROFONDIMENTI

    • Marelli A., Le aziende di servizi ambientali. Analisi dei costi per la gestione ecologica dei rifiuti solidi urbani, Giappichelli, Torino, 2005
    • Pitzalis A., Tenucci A., (a cura di), Strumenti per l’analisi dei costi. Esercizi e casi, ed. II Giappichelli, Torino, 2007.
    • Mitchell, F., Norreklit H., and Jakobsen M., The Routledge Companion to Cost Management, 2013, Abingdon, Oxon: Routledge 


    PROVE INTERMEDIE

    Numero due Test di autovalutazione:

    Il I test di autovalutazione sarà nella prima decade del mese di aprile 2016.

    Il II test di autovalutazione sarà nell’ultima decade del mese di aprile 2016.

    MODALITA' DI VALUTAZIONE
    Esame orale con test di autovalutazioni durante le attività didattiche per consentire agli studenti di valutare il grado di apprendimento.