Indice degli argomenti

  • European and comparative law - Prof. Lucia Sciannella - a.a. 2015/2016

    Il docente è ricercatrice di Diritto Pubblico comparato presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione. Negli ultimi anni, ha approfondito, fra l’altro, le tematiche legate al rapporto tra sistemi di governo e l’Information and Communication Technology (ICT). In particolare, l’attenzione è stata focalizzata sull’attuazione e sulla diffusione dei modelli di e-government e di e-democracy. Ha pubblicato lo scritto Il processo costituente islandese e la democrazia 2.0., in C. Di Marco, F. Ricci, L. Sciannella (a cura di), La democrazia partecipativa nell'esperienza della Repubblica. Nuovi segnali dalla società civile?, Esi, Napoli, 2013. Tale studio si inserisce in un filone di ricerca consolidato iniziato nel 2011 con l’organizzazione del convegno svoltosi presso la Facoltà di Scienze politiche dal titolo La democrazia partecipativa nell'esperienza della repubblica. Nuovi segnali dalla società civile? (novembre 2011) e organizzazione e partecipazione al convegno dal titolo La democrazia partecipativa nell’attuale quadro politico e istituzionale svoltosi il 10 aprile 2014, dove ha presentato una relazione dal titolo “LiquidFeedBack e i nuovi “luoghi” della democrazia. L’esperienza tedesca e la circolazione dei primi modelli di piattaforme deliberative online” (in corso di pubblicazione). Si è, inoltre, occupata di Digital Revolution e processi di costituzionalizzazione, analizzando in particolare i modelli scandinavi e baltici. In questo contesto ha pubblicato sulla rivista “Diritto Pubblico Comparato ed Europeo” (2015) il contributo «La «Digital Nation» e il futuro dello “Stato-nazione”. Il caso di “e-Estonia”».  

    INFO SUL CORSO


    OBIETTIVI GENERALI DEL CORSO

    • Conoscenza e capacità di comprensione: Acquisizione delle conoscenze relative ai fondamenti del diritto pubblico italiano ed europeo
    • Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Acquisizione di capacità analitiche utili per descrivere forme e strutture del diritto pubblico italiano ed europeo
    • Autonomia di giudizio: Lo studente analizza e valuta autonomamente forme e strutture del diritto pubblico italiano ed europeo
    • Abilità comunicative: Abilità comunicative perfezionate mediante discussioni in aula e in focus group
    • Capacità di apprendimento: Valutate e costantemente monitorate mediante prove intermedie


    PREREQUISITI E PROPEDEUTICITA'
    • Prerequisiti: Conoscenza dei principali elementi del diritto pubblico
    • Propedeuticità: Nessuna

    INDICATORI DI DUBLINO


    UNITA' DIDATTICA 1: Introduzione generale: il sistema di governo dell'Unione europea


    UNITA' DIDATTICA 2: Il metodo di governo comunitario: assetto istituzionale, processi, esecuzione e controllo


    UNITA' DIDATTICA 3: Sistema istituzionale comunitario tra parlamentarizzazione e frammentazione dell'esecutivo. Analisi in chiave comparata


    UNITA' DIDATTICA 4: La crisi del sistema comunitario, le riforme e le prospettive


    LEZIONI SETTIMANALI


    • Martedì ore 8.30 
    • Mercoledì ore 8.30
    • Giovedì ore 10.30

    LIBRI DI TESTO


    Il Governo dell'Europa

    • Autore: S. Gozi
    • Edizione: il Mulino, 2011, Bologna
    • Pagine di riferimento: Dal capitolo I al capitolo VI


    MATERIALE DI APPROFONDIMENTO


    Spagna

    • Autore: Scarciglia, Del Ben
    • Rivista: il Mulino, numero ,
    • Pagine di riferimento:
    • Link ebook:


    Germania
    • Autore: Palermo, Woelk
    • Rivista: il Mulino , numero ,
    • Pagine di riferimento:
    • Link ebook:


    Regno Unito
    • Autore: A. Torre
    • Rivista: il Mulino, numero ,
    • Pagine di riferimento:
    • Link ebook:


    PROVE INTERMEDIE
    Giovedi 28 Aprile ore 10.30

    Giovedi 19 Maggio Prova finale

    MODALITA' DI VALUTAZIONE
    Prova intermedia scritta ed esame finale