Indice degli argomenti

  • Metodologie biochimiche - Prof. Mauro Maccarrone - a.a. 2015/2016

    OBIETTIVI DEL CORSO, PREREQUISITI E PROPEDEUTICITA' 

      Obiettivi formativi generali:

    Alla fine del corso, gli allievi dovrebbero raggiungere i seguenti obiettivi:
    - Impadronirsi del nucleo di conoscenze che formano le "Metodologie biochimiche", sviluppando le capacità concettuali e pratiche per comprendere e sfruttare i principi fondamentali delle analisi del laboratorio biochimico.
    - Apprezzare i principi teorici della moderna tecnologia delle macromolecole biologiche, acquisendo in parallelo una concreta esperienza nella loro applicazione pratica.
    - Conoscere a fondo le applicazioni della proteomica.
    - Apprendere l'uso degli strumenti di Internet per le metodologie biochimiche 

  • UNITA' DIDATTICA 1

    • Pratiche e tecniche di base nel laboratorio di Biochimica. La salute e la sicurezza in laboratorio. Le capacità professionali. Le unità di misura. La preparazione e la ripartizione delle soluzioni. Il pH e le soluzioni tampone.


    • Tecniche centrifugative. I principi della sedimentazione. Le centrifughe. I rotori. L'ultracentrifugazione. La separazione in gradiente di densità

  • UNITA' DIDATTICA 2


    • Tecniche spettroscopiche.
       Le radiazioni elettromagnetiche. La spettroscopia a raggi X. La spettroscopia nell'ultravioletto e nel visibile. La spettrofluorimetria. Il dicroismo circolare. La spettroscopia atomica. La spettroscopia EPR ed NMR.

    • -        Tecniche elettroforetiche. I principi generali. I materiali di supporto. L'elettroforesi delle proteine. L'elettroforesi degli acidi nucleici. L'elettroforesi capillare.



  • UNITA' DIDATTICA 3

    • Tecniche immunochimiche. La struttura degli anticorpi. La produzione di anticorpi monoclonali e policlonali. Gli anticorpi ingegnerizzati. La purificazione delle immunoglobuline. La marcatura di anticorpi. L'immunoblotting. I dosaggi immunologici. L'immunoisto/ citochimica. La risonanza plasmatica superficiale

    • -       Tecniche radioisotopiche. La radioattività. Il decadimento radioattivo. Le interazioni della radioattività con la materia. La rilevazione e la misura della radioattività. Il conteggio della radioattività e l'analisi dei dati. Le applicazioni dei radioisotopi in biomedicina.

     

    • Tecniche cromatografiche. I principi generali ed i coefficienti di distribuzione. La cromatografia liquida a bassa pressione. La cromatografia liquida ad alta risoluzione (HPLC). I tipi di cromatografia: di adsorbimento, di partizione, a scambio ionico, a esclusione molecolare (permeazione), di affinità. La cromatografia gas-liquido (GLC). La cromatografia su strato sottile (TLC).

  • PROVE INTERMEDIE

    Unità didattica 1 05/11/15: Test misto: domande aperte ed a risposta multipla

    Pratiche e tecniche di base del laboratorio di biochimica, tecniche centrifugative, esperienza di laboratorio di separazione centrifugativa

    Unità didattica 2: 03/12/15 : Test misto: domande aperte ed a risposta multipla

    Tecniche elettroforetiche e spettroscopiche; esperienza di laboratorio di dosaggio proteico e SDS-PAGE

    Unità didattica 3: 07/01/16: Test misto: domande aperte ed a risposta multipla

    Tecniche immunologiche e radiochimiche, tecniche cromatografiche, esperienze di laboratorio di Western Blotting, cromatografia per gel filtrazione, bioinformatica


  • TESTI DI RIFERIMENTO

    K. Wilson e J. Walker, Biochimica e biologia molecolare - Principi e tecniche - Le bioconoscenze e le biotecnologie in laboratorio - nuova edizione. Raffaello Cortina Editore

    Alexander J Ninfa , David P Ballou METODOLOGIE DI BASE PER LA BIOCHIMICA E LA BIOTECNOLOGIA Zanichelli Editore, Bologna


    • CALENDARIO DELLE LEZIONI

      Si comunica che la l'esercitazione di bioinformatica si terrà il 10 Dicembre, mentre il 3 Dicembre, a seguire al secondo parziale, ci sarà l'esercitazione sul Western blotting.