Indice degli argomenti

  • Produzioni animali sostenibili - Prof. Cecilia Mugnai - a.a. 2015/2016

    Laurea in Scienze della Produzione Animale presso l'Università degli Studi di Perugia con la votazione di 110/110 e lode discutendo la Tesi di Laurea "Caratteristiche qualitative della carne di pollo allevato secondo il metodo biologico" Relatore Prof. Cesare Castellini. Consegue l'abilitazione all'esercizio della professione di Dottore Agronomo. In data 22/02/2008 consegue il titolo di Dottore di Ricerca in Scienze Zootecniche (XIX ciclo) discutendo la Tesi: "Produzione di uova biologiche: welfare, performance e qualità", Relatore Prof. Cesare Castellini (Università degli Studi di Perugia). Presso la stessa Università sviluppa attività di ricerca sulle seguenti aree (AGR/20): studio e messa a punto di sistemi di allevamento alternativi nel rispetto dell’ambiente, del benessere e della biodiversità animale e qualità dietetico nutrizionali delle produzioni; studio delle relazioni tra alimentazione (pascolo, fonti proteiche alternative alla soia), sistema di allevamento e genotipo e la salute del tratto gastrointestinale, del sistema immunitario e la qualità dei prodotti; effetto di composti antiossidanti naturali su salute animale e qualità dei prodotti. Risulta vincitrice della valutazione comparativa per il reclutamento di un ricercatore universitario nel settore scientifico-disciplinare AGR/20 (Zoocolture), presso codesto Ateneo, indetta con D.R. n. 578 del 30 dicembre 2010. Febbraio 2012 prende servizio presso l'Università di Teramo.  

    INFO SUL CORSO


    OBIETTIVI GENERALI DEL CORSO

    • Conoscenza e capacità di comprensione: Lo studente di Produzioni Animali Sostenibili dovrà acquisire adeguate conoscenze di base: della biologia, dell’anatomia e della fisiologia degli animali di indirizzo zootecnico, dell’allevamento animale e produzione di alimenti, dei sistemi di allevamento animale ed interazioni con l’ambiente sapendole utilizzare nei loro aspetti applicativi lungo l'intera filiera produttiva degli alimenti; conoscere i metodi di indagine propri delle scienze e tecnologie zootecniche ed essere in grado di utilizzare ai fini professionali i risultati della ricerca e della sperimentazione, nonché di finalizzare le proprie conoscenze come mezzo di protezione e/o di degrado del territorio oltre alla soluzione dei molteplici problemi in particolare sostenibilità, qualità e sicurezza delle produzioni zootecniche.
      Lo studente di Produzioni Animali Sostenibili dovrà acquisire una buona conoscenza e comprensione degli strumenti concettuali, tecnici, normativi, etici, ambientali ed economici implicati nelle produzioni zootecniche e sviluppare capacità di mantenere continuamente aggiornate e collegate tali conoscenze e capacità agli aspetti più innovativi ed avanzati nei contesti di esercizio della propria professione.
    • Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Lo studente di Produzioni Animali Sostenibili dovrà essere in grado di acquisire le informazioni necessarie e di valutarne le implicazioni in un contesto produttivo e di mercato per attuare interventi atti a migliorare l’efficienza delle produzioni zootecniche e di ogni altra attività connessa, anche in termini di sostenibilità ambientale ed eco-compatibilità.
      Dovrà acquisire capacità e competenze di problem solving, ovvero traslare le informazioni teoriche e le abilità operative acquisite, ai contesti scientifici e tecnologici previsti nelle operatività proprie delle varie applicazioni delle nella filiera agroalimentare. Dovrà inoltre essere in grado non solo di analizzare e descrivere le operazioni e i processi, ma anche di utilizzarli e di intervenire su di essi con gli opportuni mezzi e strumenti scientifici e tecnologici al fine di ottenere beni e servizi utili. Dovrà in definitiva: a) saper partecipare attivamente e creativamente alla risoluzione di problematiche nel proprio contesto lavorativo; b) saper intervenire nelle procedure di controllo e gestione delle procedure operative; c) saper pianificare e condurre autonomamente il proprio lavoro tecnico e/o di ricerca.
    • Autonomia di giudizio: Lo studente di Produzioni Animali Sostenibili dovrà essere in grado di raccogliere ed interpretare i dati derivanti dalla propria attività in modo autonomo, critico ed autorevole, individuandone i presupposti, analizzandone le dinamiche di trasformazione e descrivendone le conseguenze. Dovrà, inoltre, essere in grado di collegare tutti gli aspetti della propria operatività valutandone le conseguenze ambientali, scientifiche, etiche ed economiche. Dovrà, pertanto possedere consapevolezza ed autonomia di giudizio tali da acquisire le informazioni necessarie e valutarne le implicazioni in un contesto produttivo e di mercato, per attuare interventi atti a migliorare la qualità e l’efficienza della produzione alimentare e di ogni altra attività connessa, anche in termini di sostenibilità ambientale ed ecocompatibilità.
    • Abilità comunicative: Lo studente di Produzioni Animali Sostenibili dovrà sapersi esprimere correttamente e con rigore scientifico, anche in inglese, sia per la stesura di rapporti tecnico-scientifici in ambito aziendale che, più in generale, per comunicare in ambito accademico-scientifico e sociale i risultati del proprio lavoro tecnico e/o di ricerca, sia ad un pubblico esperto che, in termini adeguatamente comprensibili ma altrettanto rigorosi, ad un pubblico non specializzato. Dovrà inoltre aver acquisito buone capacità relazionali nella gestione della propria attività lavorativa, sapendo lavorare in gruppo con adeguate capacità di inserimento nell’ambiente di lavoro, anche in contesto internazionale.
    • Capacità di apprendimento: Lo studente di Produzioni Animali Sostenibili dovrà acquisire non solo competenze e conoscenze adeguate al conseguimento del titolo di studio, ma soprattutto stimoli, capacità e metodi di apprendimento adeguati per lo sviluppo e l’aggiornamento continuo delle proprie competenze. Sarà quindi in possesso di motivazioni e metodi per progredire a livelli di conoscenza sempre più avanzati mediante una adeguata autonomia operativa, utilizzando gli strumenti offerti dalle tecnologie della comunicazione e dell’informatica.


    PREREQUISITI E PROPEDEUTICITA'
    • Prerequisiti: Lo studente di Produzioni Animali Sostenibili deve possedere adeguate conoscenze di base della chimica, della biologia, della fisiologia e della zootecnia.
    • Propedeuticità: NESSUNA

    INDICATORI DI DUBLINO


    UNITA' DIDATTICA 1: SOSTENIBILITA' AMBIENTALE DEI SISTEMI DI PRODUZIONE ZOOTECNICI

    • Conoscenza e capacità di comprensione: -
    • Capacità di applicare conoscenza e comprensione: -
    • Autonomia di giudizio: -
    • Abilità comunicative: -
    • Capacità di apprendimento: -


    UNITA' DIDATTICA 2: Relazioni tecniche e fisiologiche tra sistema di allevamento,stress, razza, alimentazione, metabolismo energetico e le caratteristiche qualitative dei prodotti di origine animale
    • Conoscenza e capacità di comprensione: -
    • Capacità di applicare conoscenza e comprensione: -
    • Autonomia di giudizio: -
    • Abilità comunicative: -
    • Capacità di apprendimento: -


    UNITA' DIDATTICA 3: Esempi applicativi di Zootecnia sostenibile: Zootecnia biologica, LOW INPUT FARMING SYSTEMS.
    • Conoscenza e capacità di comprensione: -
    • Capacità di applicare conoscenza e comprensione: -
    • Autonomia di giudizio: -
    • Abilità comunicative: -
    • Capacità di apprendimento: -


    UNITA' DIDATTICA 4: Avicoltura, cunicoltura, acquacoltura ed apicultura
    • Conoscenza e capacità di comprensione: -
    • Capacità di applicare conoscenza e comprensione: -
    • Autonomia di giudizio: -
    • Abilità comunicative: -
    • Capacità di apprendimento: -


    LIBRI DI TESTO


    Allevamento animale e riflessi ambientali

    • Autore: G. MATTEO CROVETTO - ANNA SANDRUCCI
    • Edizione: Fondazione Iniziative Zooprofilattiche e Zootecniche, 2010, Brescia
    • Link ebook: ISBN 978-88-904416-2-2


    "Alimenti di origine animale e salute" Vol 95.
    • Autore: SECCHIARI P.
    • Edizione: Fondazione Iniziative Zooprofilattiche e Zootecniche, 2014, Brescia
    • Link ebook: ISBN 978-88-97562-09-2


    PROVE INTERMEDIE
    26/11/2015


    MODALITA' DI VALUTAZIONE Gli studenti verranno valutati sia in verifiche in itinere e prova di apprendimento orale finale.

  • Argomento 1

    • Argomento 2

      • Argomento 3

        • Argomento 4

          • Argomento 5

            • Argomento 6

              • Argomento 7

                • Argomento 8

                  • Argomento 9

                    • Argomento 10