Indice degli argomenti

  • Struttura dell'apparato riproduttivo - Prof. Valentina Russo - a.a. 2014/2015

  • Anatomia macroscopica comparata dell’apparato riproduttore femminile

    L’unità didattica fornisce, mediante lezioni frontali (aula didattica) e teorico-pratiche (aula anatomica), un quadro completo ed aggiornato sull’anatomia macroscopica e i rapporti topografici degli organi che costituiscono l’apparato riproduttore femminile. Tali lezioni vengono svolte in lingua italiana e, se richiesto, possono essere svolte in lingua inglese. In ogni caso viene pretesa la comprensione del testo scritto in inglese essenziale per l'aggiornamento continuo delle conoscenze. In questa unità saranno approfonditi (ove possibile) gli argomenti trattati nella parte teorica direttamente su organi isolati provenienti da pubblico macello mediante attività esercitazionale guidata dal docente ed autonoma dello studente. Inoltre, per meglio comprendere l’organizzazione della gonade femminile verranno effettuate perfusioni ovariche nel laboratorio didattico equipaggiato  per accogliere 30 studenti in postazioni individuali

  • Studio ed analisi dell’anatomia microscopica comparata delle tube uterine e dell’utero

    Questa unità didattica verrà svolta come nella unità 1. Gli studenti alla fine dell’unità didattica 2 devono conoscere l’anatomia microscopica comparata della porzione tubulare dell’apparato genitale femminile. Al termine dei 2 CFU lo studente dovrà conoscere la struttura e l’organizzazione cellulare/tessutale dell’utero e delle salpingi, aver assimilato i principi che regolano l’organizzazione strutturale di questi organi nonché la loro interazione con l’ambiente e con il ciclo riproduttivo della femmina. Inoltre, lo studente deve saper utilizzare le principali strumentazioni dedicate all’acquisizione ed alla analisi dei dati morfologici.

  • Studio, analisi microscopica e metodologie applicate alla valutazione delle ovaie e del gamete femminile

    Gli studenti alla fine della terza unità didattica, caposaldo di questo modulo, devono aver acquisito le conoscenze relative all’anatomia microscopica delle strutture contenute all’interno della gonade e del gamete femminile. Inoltre, il discente dovrà conoscere la correlazione esistente tra lo stato di accrescimento del follicolo ovarico e l’assetto angiogenetico della parete follicolare. Devono anche acquisire le tecniche morfologiche di microscopia ottica ed elettronica necessarie alla valutazione delle strutture studiate.

  • Argomento 4

    • Argomento 5

      • Argomento 6

        • Argomento 7

          • Argomento 8

            • Argomento 9

              • Argomento 10