Indice degli argomenti

  • Alimentazione e nutrizione umana - Prof. Maria Alessandra Gammone - a.a. 2015/2016

    2016: Corso di formazione per Docenti di Pronto Soccorso Sportivo (PSS) e Primo Soccorso Sportivo Defibrillato (PSS-D) della Federazione Medico Sportiva Italiana (FMSI) per la qualificazione e la certificazione degli operatori sportivi, con riconoscimento del CONI, Roma.
    2015: Corso avanzato di Inglese Medico-scientifico presso la “Cambridge Academy of English” di Cambridge, Gran Bretagna.
    2015: Diploma di Specializzazione in Scienza dell’Alimentazione presso l’Università “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara, con votazione finale di 70/70 e lode. Tesi sperimentale dal titolo “Sequele metaboliche della terapia beta-bloccante”
    2015: Re-training BLSD presso la centrale operativa del 118 di Chieti, con superamento del relativo esame finale.
    2014: Corso di formazione presso la Federazione Medico Sportiva Italiana come Ispettore Medico Antidoping (Doping Controller Officer, DCO) con superamento del relativo esame finale.
    2013: Corso di Formazione BLSD presso la centrale operativa del 118 di Chieti, con superamento del relativo esame finale.
    2010: Master di I livello in Nutrizione Umana (conforme alle priorità dell’Unione Europea e patrocinato dal Parlamento Europeo, Direttore Scientifico: Prof. G. Scapagnini).
    2010: Abilitazione all'esercizio della professione di Medico Chirurgo presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma.
    2009: Superamento “NBME Foundation of Medicine examination” presso il Policlinico Gemelli di Roma.
    2009: Laurea in Medicina e Chirurgia presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma. Tesi sperimentale dal titolo “Aplasia dell’ipofisi e anomalie endocrine multiple: una nuova sindrome genetica”.
    2001: Diploma di Maturità Classica presso il Liceo Ginnasio "Quinto Orazio Flacco" di Venosa (Pz) con la votazione di 100/100.
     

    INFO SUL CORSO


    OBBIETTIVI GENERALI DEL CORSO

    • Conoscenza e capacità di comprensione: Il corso ha l'obiettivo di fornire le basi dei principi di nutrizione
    • Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Le conoscenze acquisite avranno potenzialità di applicazione nell'ambito dei tirocini previsti
    • Autonomia di giudizio: Lo studente dovrà acquisire adeguate capacità di valutazione e di analisi delle principali problematiche nutrizionali
    • Abilità comunicative: Lo studente dovrà conferire sui principali aspetti nutrizionali e sulle relative problematiche, argomentando coerentemente le valutazioni alle quali perviene
    • Capacità di apprendimento: Lo studente dovrà dimostrare di aver appreso le classificazioni e le funzioni biofisiologiche dei nutrienti


    PREREQUISITI E PROPEDEUTICITA'
    • Prerequisiti: Per un più proficuo studio degli argomenti si consiglia la frequenza delle lezioni frontali con possibilità di discussioni interattive
    • Propedeuticità: Non sono previste propedeuticità

    INDICATORI DI DUBLINO


    UNITA' DIDATTICA 1: Alimentazione e nutrizione

    • Conoscenza e capacità di comprensione: Lo studente dovrà apprendere e acquisire la corretta terminologia in ambito nutrizionale


    UNITA' DIDATTICA 2: Valutazione dello stato nutrizionale
    • Conoscenza e capacità di comprensione: Lo studente dovrà conoscere le modalità di valutazione dello stato nutrizionale del soggetto, con particolare riferimento ai principali marcatori di malnutrizione, all'obesità e al sovrappeso (definizione, epidemiologia e classificazione secondo BMI). Metodi di valutazione dello stato nutrizionale (storia clinica, esami di laboratorio, parametri antropometrici, composizione corporea, colloquio e diario alimentare)


    UNITA' DIDATTICA 3: Chimica degli alimenti
    • Conoscenza e capacità di comprensione: Lo studente dovrà conoscere i nutrienti in quanto fonti energetiche (con i rispettivi fattori di conversione) e le principali funzioni metaboliche di essi (energetica, plastica, regolatrice, ecc.)


    UNITA' DIDATTICA 4: Dispendio energetico e metabolismo basale
    • Conoscenza e capacità di comprensione: Lo studente dovrà conoscere i principali determinanti del metabolismo basale nonchè del fabbisogno energetico ed i metodi di predizione di esso.


    UNITA' DIDATTICA 5: Principi di igiene degli alimenti e sicurezza alimentare
    • Conoscenza e capacità di comprensione: Lo studente dovrà apprendere i principali rischi in ambito di "food safety" (contaminazione tossica e biologica, OGM, controllo di qualità e sicurezza, i "nuovi alimenti")


    UNITA' DIDATTICA 6: Valutazione della composizione corporea
    • Conoscenza e capacità di comprensione: Lo studente dovrà apprendere i principi base della bioimpedenziometria, nonchè il modello bicompartimentale in ambito di composizione corporea con le rispettive componenti (massa cellulare, acqua intra/extracellulare, “ essential fat” e “storage fat”); il tipo morfologico o morfotipo


    UNITA' DIDATTICA 7: Tossicologia alimentare
    • Conoscenza e capacità di comprensione: Lo studente dovrà conoscere le principali problematiche tossicologiche in ambito alimentare: metalli pesanti, additivi alimentari, ecc. con particolare riferimento agli "Endocrine Disruptors" ed alle conseguenze cliniche di essi.


    UNITA' DIDATTICA 8: Alimentazione e sport
    • Conoscenza e capacità di comprensione: Lo studente dovrà apprendere i principi base della nutrizione per lo sportivo, con particolare riferimento al recupero e all'integrazione (integratori alimentari e doping)


    UNITA' DIDATTICA 9: Macronutrienti e micronutrienti
    • Conoscenza e capacità di comprensione: Lo studente dovrà apprendere le funzioni di macro e micronutrienti, conoscere le funzioni e le RDA di vitamine idrosolubili/liposolubili e sali minerali, nonchè le conseguenze cliniche delle rispettive carenze.


    UNITA' DIDATTICA 10: Nutrizione e patologie oncologiche
    • Conoscenza e capacità di comprensione: Lo studente dovrà conoscere le basi della prevenzione alimentare in ambito oncologico con particolare riferimento al ruolo degli antiossidanti

    LEZIONI SETTIMANALI

    • Lunedì ore 14.30-19.30 - aula 6

    LIBRI DI TESTO

    Principi di nutrizione

    • Autore: Innocenti
    • Edizione: Esculapio, 2013


    Chimica degli alimenti
    • Autore: Cabras-Martelli
    • Edizione: Piccin, 2004


    Le basi molecolari della nutrizione
    • Autore: Arienti
    • Edizione: Piccin, 2015

    PROVE INTERMEDIE

    MODALITA' DI VALUTAZIONE
    Esame orale

  • Argomento 1

    • Argomento 2

      • Argomento 3

        • Argomento 4

          • Argomento 5

            • Argomento 6

              • Argomento 7

                • Argomento 8

                  • Argomento 9

                    • Argomento 10