Indice degli argomenti

  • Methodologies for biomarkers identification in reproduction - Prof. Natalia Battista - a.a. 2015/2016

    Actual position: Associate Professor of Biochemistry (BIO/10) at the School of Veterinary Medicine of the University of Teramo, Italy.
    February 2005- April 2006: Post-doctoral Fellow at the Department of Pharmacology, University of California, Irvine.
    November 2000-2004: Ph.D. degree in Biochemistry and Molecular Biology, at the School of Medicine, University of Rome “Tor Vergata”, Italy.
    Principal Investigator (P.I.) of the project “Role of the Endocannabinoid System in human Lymphocytes Exposed to Microgravity”, selected by ESA (ILSRA-2009 Grant) flown on Soyuz29S-ISS-Soyuz28S during the PromISSe mission (December 2011).
    Co-Principal Investigator (P.I.) of the project “Role of programmed cell death (apoptosis) in the depression of human T lymphocytes activation in microgravity”, selected by NASA and ESA and flown on Soyuz17S-ISS-Shuttle ULF-2 during the BIO4 mission (October 2008).
    Holder of the Italian patent “Metodo per la diagnosi in vitro della malattia di Huntington” (IT0001378173).
    Referee for the following journal of science: Biochimica and Biophysica Acta (BBA); British Journal of Pharmacology; Current Medicinal Chemistry (CMC); Experimental Neurology; Expert Opinion on Therapeutic Targets; Human Reproduction; Human Reproduction Update; Neuroscience Letters; Mini-Reviews in Medicinal Chemistry (MRMC).
    Guest editor of the Special Issue Endocannabinoids and Reproduction” published on International Journal of Endocrinology” “(Vol. 2014, 2014)
    Member of the editorial board of the journal Frontiers in Membrane Physiology and Biophysics
    Awarded the "Marisa Bellisario Award" as Young Talent for the Excellence in the Italian Research (2011).
    Awarded the “BIO#4 Mission Team Achievement Award” by the European Space Agency, for the ROALD experiment flown on the International Space Station (2008). 

    Scientific interests Bioactive lipids and their role in physiological and pathological (Inflammation, neurodegeneration, immunity) processes Gravitational effects on enzyme reactions and programmed cell death; Biochemistry of differentiation process in stem cells Membranes and lipid messengers in programmed cell death and in neurodegenerative processes.  

    INFO ABOUT THE COURSE


    OBJECTIVES OF THE COURSE

    • Knowledge and understanding: Il corso, svolto in lingua inglese, consente allo studente di impadronirsi di un nucleo di conoscenze che formano le basi molecolari e cellulari della fertilità. Ciò implica l'assimilazione di conoscenze che riguardano:
      - la natura biochimica delle diverse classi di composti che svolgono attività di messaggeri intra- ed inter-cellulari;
      - le inter-relazioni che consentono l'integrazione dei diversi segnali lungo vie di trasduzione che portano alla risposta biologica;
      - le basi teoriche e pratiche delle metodologie che permettono l'identificazione e la quantificazione delle diverse macromolecole biologiche.
      A tal fine il corso prevede sia lezioni frontali (circa il 50% del tempo) che attività esercitazionale, sia guidata che autonoma (50% del tempo). Le esercitazioni saranno condotte grazie alla disponibilità di laboratori didattici
    • Applying knowledge and understanding: Al termine del corso di insegnamento, mediante un esame finale orale, viene valutata la conoscenza teorica degli argomenti trattati nel corso e la padronanza dello studente delle metodologie biochimico-molecolari di applicazione al campo della riproduzione attraverso prove di laboratorio simulate.
    • Making judgements: Le lezioni frontali hanno lo scopo di fornire allo studente nozioni di base che consentiranno di raggiungere capacità proprie organizzative sperimentali nelle esercitazioni pratiche di laboratorio. Con il supporto del personale tecnico scientifico verranno svolte attività di laboratorio affrontando lavori sperimentale di gruppo dove ciascun studente mette in pratica la propria abilità, capacità di analisi e di giudizio critico dei risultati ottenuti in tempo reale.
    • Communication: L’abilità comunicativa dello studente viene valutata in modo specifico attraverso:
      - prove in itinere al termine di ciascuna unità didattica;
      - prova di esame finale.
    • Learning skills: L’impostazione del corso suddiviso in due moduli, in cui coesistono aspetti teorici e pratici erogati in modo intensivo spalmati su arco temporale ristretto (4 settimane), stimola lo studente a sviluppare capacità autonome nella risoluzione di problemi sperimentali che si andranno a presentare nelle attività di laboratorio programmate e, soprattutto indispensabili per esperienze lavorative future. Gli studenti devono dimostrare di avere sviluppato tali capacità di apprendimento e di analisi critica, attraverso verifiche con le prove in itinere e con l’esame finale, per poter intraprendere i corsi di insegnamento successivi.


    PREREQUISITE AND PREPARATORY
    • Prerequisite: Concetti di base della biochimica e biologia molecolare
    • Preparatory: Si ritiene utile sostenere il test di ingresso al CdS.
      A tale proposito ogni anno accademico il CdS organizza prima dell’inizio uno specifico corso di recupero nella materia di “Biochimica e Biologia Molecolare”.
      I due corsi di insegnamento sono integrati e gli argomenti di studio sono concordati tra i due docenti, così come la parte teorica generale e quella specialistica, in cui è anche prevista attività sperimentale in laboratorio.
      La prova finale del corso è interamente condivisa e realizzata in modo sinergico tra i due docenti del CI.

    DUBLIN DESCRIPTORS FOR UNIT


    UNIT 1:

    • Knowledge and understanding:
    • Applying knowledge and understanding:
    • Making judgements:
    • Communication:
    • Learning skills:


    COURSE BOOKS


    Principles and Techniques of Biochemistry and Molecular Biology

    • Author: Wilson and Walker
    • Edition: Cambridge University Press, 2010, Cambridge


    Gli Endocannabinoidi - Nuovi Mediatori Lipidici di Rilevanza Biomedica
    • Author: M. Maccarrone, V. Gasperi, M. Bari, L. Avigliano, A. Finazzi-Agrò
    • Edition: Piccin , 2009, Padova


    INTERMEDIATE TESTS


    INTERMEDIATE TEST 1

    • Reference unit: 1
    • Date: 15/02/2016 alle 09:00
    • Type of test: Written test


    INTERMEDIATE TEST 2
    • Reference unit: 2
    • Date: 22/02/2016 alle 09:00
    • Type of test: Written test


    INTERMEDIATE TEST 3
    • Reference unit: 3
    • Date: 29/02/2016 alle 09:00
    • Type of test: Written test


    EVALUATION
    L’organizzazione del corso, divisa in unità didattiche, consentirà allo studente di verificare i propri saperi prima di passare all’ Unità seguente ed al docente di modulare il carico didattico e l’approfondimento delle nozioni fornite in base alle necessità del singolo e della classe. Alla fine di ogni unità didattica sono, infatti, previste delle prove di valutazione intermedie (che potranno essere considerate nella valutazione dell’esame finale) organizzate sia con “test” (es. “test con 4 opzioni di risposta”, “completamenti di frasi”, “collegamenti logici tra categorie di variabili”, “test vero/falso”, “domande a risposta aperta”), sia con “project work” (che gruppi di studenti produrranno in autonomia su un tema concordato con il docente). La prova finale è eseguita con modalità di esame orale.

  • Unit 2

    This unit will be focused on the role of a novel class of lipid mediators in female and male reproduction. In addition,  the principal biomarkers of ovarian reserve will be revised.

  • Unit 3

    • Unit 4

      Determination of additional markers for semen quality are explored either as a complementary assessment of sperm quality or as an additional way to study in more detail the side effects of extenders or molecules associated to infertility.In this unit it ibe discussed  the use of new methods for sperm assessment and estimation of spermatozoa fertility.

      • Argomento 5

        • Argomento 6

          • Argomento 7

            • Argomento 8

              • Argomento 9