Indice degli argomenti

  • Elementi di parassitologia e malattie parassitarie - Prof. Barbara Paoletti - a.a. 2015/2016

    1998 Laurea in Medicina Veterinaria presso l’Università degli Studi di Teramo, con voti 110/110 e Lode
    Dal 01/02/2004 presta servizio presso la Facoltà di Medicina Veterinaria dell'Università degli Studi di Teramo, in qualità di ricercatore universitario di Parassitologia e Malattie Parassitarie degli Animali (S.S.D. VET06).
    2001-oggi Partecipazione in qualità di Relatore a Convegni Scientifici Nazionali/Internazionali: 2 Internazionali e 4 Nazionali
    2001-oggi: Progetti Scientifici: 11 progetti scientifici internazionali in qualità di Componente, 13 progetti scientifici nazionali in qualità di Componente
    2002 Diploma di Dottore di Ricerca in "Parassitologia e Malattie Parassitarie degli Animali Domestici"
    2001-oggi (Co-)Autore di 97 Pubblicazioni Scientifiche Nazionali/Internazionali (32 su riviste scientifiche internazionali con Impact Factor)
    2003 Periodi di Ricerca in Francia (INRA
    2004-oggi Titolare di incarichi di insegnamento nell’ambito della Parassitologia e delle Malattie Parassitarie degli Animali presso la Facoltà di Medicina Veterinaria di Teramo.
    2004-oggi Socio della Società Italiana di Parassitologia (SO.I.PA.).
    2007 Periodo di Ricerca in Slovacchia (Accademia Scienze Slovacche)
    Filone di Ricerca: Parassitologia Molecolare (biologia, epidemiologia, diagnosi, farmacoresistenza
    1998 Degree in Veterinary Medicine (DVM) -grading: 110/110 cum laude
    2001-present (Co-)Author of 97  International/National Scientific Publications (32 on International Scientific Journals with Impact Factor)
    2001-present Participation to International/National Scientific Conferences. Speaker: 4 National Scientific Conferences and two International Scientific Conferences
    2001-present Scientific Projects: Component of two international scientific projects, Component of eight national scientific projects
    2002 PhD in Molecular Diagnostic
    2003 Research stages spent in France (INRA)
    2004- present Member of the Italian Society of Parasitology (SO.I.PA.).
    2004-present Researcher of Parasitology and Parasitic Diseases - School of Veterinary Medicine, University of Teramo, Teramo – Italy
    2004-present Responsible of teaching courses at the School of Veterinary Medicine of Teramo
    2007 Research stages spent in Slovack (Academy of Sciences Slovack).
    Expertise Fields: Molecular parasitology (biology, epidemiology, diagnosis, drug resistance).

    OBIETTIVI DEL CORSO, PREREQUISITI E PROPEDEUTICITA'

    • Obiettivi formativi generali: L’obiettivo del corso è quello di fornire agli studenti i concetti generali della parassitologia e delle malattie parassitarie, con particolare riferimento agli agenti eziologici di maggiore importanza per gli animali domestici e selvatici e per la sanità pubblica; ai fattori di rischio a livello ambientale e di allevamento e alle misure di controllo. Verrà sviluppata in modo dettagliato la trattazione di alcuni parassiti e malattie parassitarie che rappresenteranno i modelli attraverso cui delineare un quadro generale della disciplina.
    • Prerequisiti: Nozioni di Zoologia.
    • Propedeuticità: Non sono previste propedeuticità.

    INDICATORI DI DUBLINO PER UNITA' DIDATTICA

    UNITA' DIDATTICA 1: Concetti generali di parassitologia veterinaria; Protozoa

    Conoscenza e capacità di comprensione: Acquisire competenze riferite a conoscenze di base dei principali protozoi degli animali, con particolare riferimento ai protozoi trasmissibili all’uomo. Acquisire competenze riguardo: - alla morfologia, alla biologia, alla azione patogena, alla diagnostica ed epidemiologia; ai fattori di rischio a livello ambientale e di allevamento e alle gestioni delle malattie protozoarie;

    Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Capacità di applicare il complesso delle conoscenze e delle competenze acquisite per il riconoscimento delle principali specie di protozoi e di approntare misure di controllo e profilassi;

    Autonomia di giudizio: Acquisire autonomia di giudizio tale da consentire lo sviluppo di capacità critiche indispensabili per trovare e valutare le soluzione più corrette in merito alle malattie protozoarie in base alle esigenze ed ai fabbisogni di vita dell’animale;

    Abilità comunicative: Capacità di applicare il linguaggio parassitologico di base e collegare i vari aspetti della disciplina;

    Capacità di apprendimento: Sviluppare le capacità di apprendimento acquisendo informazioni utili per affrontare le successive unità di insegnamento.

    UNITA' DIDATTICA 2: Platelminti: Cestoda; Trematoda (Digenea); Nematoda.

    Conoscenza e capacità di comprensione:Apprendere  le conoscenze di base sulla biologia dei Platelminti più importanti, sul rapporto parassita-ospite-ambiente e sugli aspetti zoonosici di alcune elmintosi. Apprendere le nozioni di epidemiologia, patogenesi, diagnosi, controllo, profilassi delle principali malattie elmintiche negli animali da reddito e d’affezione;

    Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Acquisire la capacità di riconoscere i principali elminti, interpretare il loro ciclo biologico in funzione dell'epidemiologia e della prevenzione delle malattie indotte;

    Autonomia di giudizio: Acquisire autonomia di giudizio tale da consentire lo sviluppo di capacità critiche indispensabili per riconoscere trovare e valutare le soluzione più corrette in merito alle malattie elmintiche;

    Abilità comunicative: Capacità di applicare il linguaggio parassitologico di base e collegare i vari aspetti della disciplina;

    Capacità di apprendimento: Sviluppare le capacità di apprendimento acquisendo informazioni utili per affrontare le successive unità di insegnamento.

    UNITA' DIDATTICA 3: Artropodi: Insecta e Aracnida

    Conoscenza e capacità di comprensione: Acquisire i principi di base sulla morfologia e biologia degli artropodi parassiti e principali vettori di parassitosi animali e umane, i loro cicli biologici, i danni da loro apportati e  i fondamenti per il loro controllo;

    Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Acquisire la capacità di riconoscere gli artropodi più importanti, interpretare il loro ciclo biologico in funzione dell'epidemiologia e della prevenzione delle malattie indotte;

    Autonomia di giudizio: Acquisire autonomia di giudizio tale da consentire lo sviluppo di capacità critiche indispensabili per riconoscere trovare e valutare le soluzione più corrette in merito alle malattie indotte dagli artropodi;

    Abilità comunicative: Comunicare in modo chiaro le conoscenze acquisite;

    Capacità di apprendimento: Alla fine del corso lo studente avrà acquisito competenze utili per affrontare i Corsi successivi, per comprendere articoli scientifici, fare ricerche su banche dati, in particolare su argomenti pertinenti la parassitologia e le malattie parassitarie  ma anche di discipline affini.

    LIBRI DI TESTO

    • Taylor M.A., Coop R.L., Wall R.L. (Edizione italiana a cura di Garippa G.,Manfredi M.T., Otranto D.), Parassitologia e Malattie parassitarie degli animali, EMSI, Edizione italiana 2010.
    • Urquhart G.M., Armour J., Duncan A-M., Jennings F.W. (edizione italiana a cura di Genchi C.)., Parassitologia veterinaria, UTET, Torino, 1998.
    • Puccini V., Malattie parassitarie degli animali domestici, Edagricole, Bologna, 1998.
    • Georgi J.R., Georgi M.E. (edizione italiana a cura di Puccini V. e Giangaspero A.), Malattie parassitarie del cane, Edagricole , Bologna, 1996.

    MATERIALE DI APPROFONDIMENTO

    Non è al momento disponibile materiale  di approfondimento.

    PROVE INTERMEDIE

    PROVA INTERMEDIA 1

    Data: 29/04/2016 ore 9.30

    Tipologia di prova: Scritta


    PROVA INTERMEDIA 2

    Data: 6/06/2016 ore 10.00

    Tipologia di prova: Scritta

    RECUPERO PROVA INTERMEDIA 2

    Data: 17/06/2016 ore 10.00

    Tipologia di prova: Scritta


    PROVA INTERMEDIA 3

    Data: 30/06/2016 ore 10.00

    Tipologia di prova: Scritta

    RECUPERO PROVA INTERMEDIA 3

    Data: 11/07/2016 ore 10.00

    Tipologia di prova: scritta


    Modalità di valutazione degli studenti

    La valutazione finale sarà una media tra le valutazioni delle singole prove intermedie sostenute in piattaforma

  • UNITA' DIDATTICA 1

    Concetti generali di Parassitologia Veterinaria; Protozoa Apicomplexa, Protozoa Sarcomastigophorea