Indice degli argomenti

  • Zoocolture - Prof. Cecilia Mugnai - a.a. 2015/2016

    1999-2000 Laurea in SCIENZE DELLA PRODUZIONE ANIMALE presso l'Università̀ degli Studi di Perugia Relatore Prof. Cesare Castellini.
    2001-2002 Consegue l'abilitazione all'esercizio della PROFESSIONE DI DOTTORE AGRONOMO.
    In data 22/02/2008 consegue il titolo di Dottore di Ricerca in Scienze Zootecniche (XIX ciclo), Relatore Prof. Cesare Castellini.
    2010-2011 È vincitrice della valutazione comparativa per il reclutamento di un ricercatore universitario nel settore scientifico-disciplinare AGR/20 (Zoocolture) presso la Facoltà̀ di Medicina Veterinaria, Università̀ di Teramo, dove a febbraio 2012, prende servizio presso il Dipartimento di Scienze degli Alimenti.
    Funge da referee per le riviste: Italian Journal of Animal Science, Italian Journal of Food Science, Archive fur Geflügelkunde, African Journal of Biotechnology and Animal. L'attività̀ di ricerca è focalizzata sulle seguenti aree (pollame, coniglio e pesce): nutrizione prevalentemente in fonti di proteine alternative alla soia; effetto di composti antiossidanti naturali su salute animale e qualità̀ dei prodotti; studio della gestione dei pascoli e il suo effetto sulle performance, benessere e qualità̀ dei prodotti; effetti dell'attività̀ fisica sul benessere degli animali, fibre muscolari e la qualità̀ della carne; studio della relazione tra alimentazione, sistema di allevamento e genotipo e qualità̀ dietetico nutrizionale dei prodotti; relazioni tra bilancio energetico, benessere e la fertilità̀ della coniglia; relazione tra benessere e qualità̀ dei prodotti; studio delle relazioni tra alimentazione, sistema di allevamento, genotipo e la salute del tratto gastrointestinale, del sistema immunitario e la qualità̀ dei prodotti.  

    INFO SUL CORSO


    OBIETTIVI GENERALI DEL CORSO

    • Conoscenza e capacità di comprensione: Al termine del corso gli studenti avranno acquisito la conoscenza e capacità di comprensione nonchè di migliorare il benessere degli animali coinvolti nei processi che consentono di realizzare le produzioni avicole, cunicole ed ittiche.
    • Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Al termine del corso gli studenti avranno acquisito la capacità di operare nella gestione tecnica di imprese avicole, cunicole e di maricoltura e acquacoltura dal punto di vista del benessere animale al fine di migliorarne la qualità nutrizionale, igienico-sanitario, e tecnologica.
    • Autonomia di giudizio: Al termine del corso gli studenti avranno acquisito la capacità di valutare l'effetto dai fattori ambientali, dalle tecniche di allevamento, dall'alimentazione e dalla genetica sul benessere e performance degli animali in allevamento e sulle caratteristiche qualitative dei prodotti.
    • Abilità comunicative: Con la supervisione del docente, attraverso lo svolgimento di seminari (presentazione Power Point) su vari temi di tipo zootecnico (problematiche di benessere animale delle zoocolture; relazioni tra tecnologie di allevamento, genetica, riproduzione e produzione; concetti di qualità dei prodotti zootecnici e dalla pesca). L’abilità comunicativa sarà verificata nel progresso del percorso didattico attraverso le prove d’esame e attraverso la presentazione e la discussione pertinente la tesi di laurea finale.
    • Capacità di apprendimento: Sviluppare la capacità di approfondire le loro conoscenze in maniera tale da consentire l’allestimento e l’esecuzione autonoma di piani di management, pertinenti i settori di studio più peculiari del benessere animale nelle produzioni animali ma anche dei settori affini. L’acquisizione di tale capacità sarà verificata nel percorso formativo attraverso seminari, tutoraggio personale, relazioni orali sull’attività di ricerca svolta durante il periodo di tirocinio e di preparazione della tesi di laurea. Nel complesso lo sviluppo di questa capacità, come delle precedenti, consentirà allo Studente di organizzare e gestire l’attività in gruppo.


    PREREQUISITI E PROPEDEUTICITA'
    • Prerequisiti: Gli studenti devono possedere nozioni base di zootecnia, nutrizione, fisiologia ed anatomia degli animali di interesse zootecnico.
    • Propedeuticità: Patologia generale e fisiopatologia animale

    LEZIONI SETTIMANALI


    • Mercoledì ore 9.30-12.30 - aula Aula 5 Fac. Giurisprudenza

    LIBRI DI TESTO


    "Alimenti di origine animale e salute"

    • Autore: Secchiari P.
    • Edizione: Fondazione Iniziative Zooprofilattiche e Zootecniche, 2014, Brescia
    • Pagine di riferimento: Vol 95
    • Link ebook: ISBN 978-88-97562-09-2.


    PROVE INTERMEDIE


    PROVA INTERMEDIA 1

    • Unità didattica di riferimento: 3-4
    • Data: al termine dell'unità didattica di riferimento
    • Tipologia di prova: test


    MODALITA' DI VALUTAZIONE
    Esame orale supportato da tre prove in itinere scritte al fine di aiutare lo studente non solo a studiare lungo tutto il percorso didattico, e far capire allo studente come impostare una relazione scritta sugli aspetti caratterizzanti il benessere animale negli animali ad indirizzo zootecnico. Al superamento della prova orale, lo Studente potrà registrare l’esame la cui votazione risulterà come media dei voti riportati nelle prove in itinere. In caso contrario lo Studente avrà la possibilità di sostenere una prova orale finale al termine del corso.

  • Argomento 1

    • Argomento 2

      • Argomento 3

        • Argomento 4

          • Argomento 5

            • Argomento 6

              • Argomento 7

                • Argomento 8

                  • Argomento 9

                    • Argomento 10