Indice degli argomenti

  • Anatomia clinica e strumentale - Prof. Luca Valbonetti - a.a. 2016/2017

    Luca Valbonetti e' nato ad Anghiari il ventidue giugno 1971.

    Nell'anno accademico 1998/99 si e' laureato in Medicina Veterinaria presso l' Universita' degli Studi di Teramo. 

    Dal 2002 è ricercatore universitario afferente al settore scientifico-disciplinare VET/09 (clinica chirurgica veterinaria)
    Nel 2003 ha conseguito la specializzazione in "Medicina e Chirurgia del Cavallo" presso l'Università di Teramo.
    L'attività di ricerca svolta dal dott. Valbonetti si è incentrata sull'approfondimento dei seguenti filoni di ricerca:
    1) Diagnostica per immagini 
    Diagnostica indiretta per immagini come strumento di indagine scientifica sperimentale applicata alla valutazione degli aspetti morfo funzionali di organi cavi con particolare attenzione a quello dell'apparato riproduttore e gastroenterico.
    2) Sperimentazione di tecniche e materiali ad effetto osteoconduttivo ed induttivo
    Ottimizzazione di modelli e tecniche sperimentali mirate alla valutazione degli effetti osteoconduttivi ed osteoinduttivi di alcuni biomateriali

    OBIETTIVI DEL CORSO, PREREQUISITI E PROPEDEUTICITA'

    • Obiettivi formativi generali: Al termine del corso lo studente dovrà:
      - saper integrare le conoscenze della sistematica anatomica al fine di individuare la posizione degli organi profondi per un corretto approccio all'esame clinico del paziente;
      - aver acquisito conoscenze sufficienti per descrivere e comprendere i rapporti topografici e l'organizzazione degli apparati descritti nel corso di Anatomia sistematica così da poter interpretare correttamente i rilievi ottenuti attraverso indagini di diagnostica strumentale per immagini;
      - aver appreso le metodiche di lavoro, il rispetto delle regole, la precisione dei gesti che preparano lo studente alla pratica chirurgica e clinica in generale; 
      - dimostrare la conoscenza delle strutture normali indispensabili al riconoscimento e trattamento dei casi patologici;
      - dimostrare di aver acquisito le conoscenze propedeutiche necessarie per seguire con profitto i successivi corsi integrati.
    • Prerequisiti: Nessuno.
    • Propedeuticità: Nessuna.

    INDICATORI DI DUBLINO

    UNITA' DIDATTICA 1: Anatomia clinica della testa, del collo, del torace

    Conoscenza e capacità di comprensione: Il corso fornisce agli studenti, mediante pratiche, un quadro completo e dettagliato della anatomia comparata;

    Capacità di applicare conoscenza e comprensione: L’apprendimento delle conoscenze teoriche di anatomia sistematica e topografica vengono utilizzate ed applicate per l’esecuzione delle procedure pratiche su animali vivi;

    Autonomia di giudizio: L'autonomia di giudizio viene sviluppata mediante le attività esercitazionali, di gruppo, che richiedono allo studente uno sforzo e il confronto con i colleghi;

    Abilità comunicative: La valutazione delle abilità comunicative dello studente viene effettuata durante le esercitazioni dove lo stretto rapporto con il docente ed il confronto critico sono elemento distintivo della lezione;

    Capacità di apprendimento: Gli studenti acquisiscono le informazioni di anatomia comparata necessarie per affrontare i corsi successivi e migliorano complessivamente l’autonomia di giudizio ed il metodo di studio. Tale obiettivo viene conseguito specialmente attraverso le esercitazioni pratiche.

    UNITA' DIDATTICA 2: Anatomia clinica dell’addome e osteologia

    Conoscenza e capacità di comprensione: Il corso fornisce agli studenti, mediante pratiche, un quadro completo e dettagliato della anatomia comparata;

    Capacità di applicare conoscenza e comprensione: L’apprendimento delle conoscenze teoriche di anatomia sistematica e topografica vengono utilizzate ed applicate per l’esecuzione delle procedure pratiche su animali vivi;

    Autonomia di giudizio: L'autonomia di giudizio viene sviluppata mediante le attività esercitazionali, di gruppo, che richiedono allo studente uno sforzo e il confronto con i colleghi;

    Abilità comunicative: La valutazione delle abilità comunicative dello studente viene effettuata durante le esercitazioni dove lo stretto rapporto con il docente ed il confronto critico sono elemento distintivo della lezione;

    Capacità di apprendimento: Gli studenti acquisiscono le informazioni di anatomia comparata necessarie per affrontare i corsi successivi e migliorano complessivamente l’autonomia di giudizio ed il metodo di studio. Tale obiettivo viene conseguito specialmente attraverso le esercitazioni pratiche.

    Libri di testo

    MATERIALE DI APPROFONDIMENTO

    Al momento non sono disponibili approfondimenti per questo corso.

    PROVE INTERMEDIE


    PROVA INTERMEDIA 1

    • Unità didattica di riferimento: 1
    • Data: 28 aprile 2017 dalle ore 9,30 alle 11,30 aula 8 Science della Comunicazione
    • Tipologia di prova: domande a risposta multipla e corrispondenza

    PROVA INTERMEDIA 2
    • Unità didattica di riferimento: 2
    • Data: 16 giugno 2017 dalle ore 9,30 alle 11,30 aula 13 Science Politiche
    • Tipologia di prova: domande a risposta multipla e corrispondenza

     

  • UNITA' DIDATTICA 1

    Cari Studenti, 


    vi chiedo di dividervi in due gruppi, le date dell'Unità Didattica 1 (regioni, testa, collo e torace) saranno le seguenti:

    Gruppo A 

    7° settimana 20 APRILE 2017 DALLE ORE 9,30 ALLE 18,00

    Gruppo B

     8° settimana 27 APRILE 2017 DALLE ORE 9,30 ALLE 18,00

    Cordiali saluti

    Luca Valbonetti


    • UNITA' DIDATTICA 2

      Cari Studenti, 

      vi chiedo di dividervi in due gruppi, le date dell'Unità Didattica 2 (addome e osteologia) saranno le seguenti:

      Gruppo A 

      12° settimana 25 MAGGIO 2017 DALLE ORE 9,30 ALLE 17,00

      Gruppo B

       13° settimana 01 GIUGNO 2017 DALLE ORE 9,30 ALLE 17,00

      Cordiali saluti

      Luca Valbonetti



      • Prove in itinere

        • Argomento 5

          • Argomento 6

            • Argomento 7

              • Argomento 8