Indice degli argomenti

  • Viticoltura generale - Prof. Giuseppe Lopriore - a.a. 2016/2017

    1998: Laurea in Scienze Agrarie (indirizzo Produzione vegetale con orientamento Chimico agrario) presso la Facoltà di Agraria dell'Università degli Studi di Bari.

    2000: Diploma di Perfezionamento in “Ecologia ambientale, animale e agraria” presso l’Università degli Studi di Bari, discutendo la tesi “Agricoltura multifunzionale : aspetti agronomici e paesaggistici”. 

    2003: Dottorato di Ricerca in Agronomia Mediterranea presso il Dip. di Scienze delle Produzioni Vegetali dell'Università degli Studi di Bari, con tesi dal titolo "Risposta produttiva dell'olivo (Olea europaea L.) all'irrigazione in ambiente mediterraneo".

    Gennaio 2004 - oggi è ricercatore del S.S.D. AGR03 “Arboricoltura generale e coltivazioni arboree” presso la Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Foggia ove svolge attività di ricerca inerente olivo, vite e drupecee, ed attività didattica in diversi insegnamenti, tra i quali ‘Arboricoltura’, ‘Arboricoltura generale’, ‘Arboricoltura Speciale’, ‘Fisiologia ambientale delle colture arboree’ e ‘Olivicoltura’, e moduli in master universitari.
    Novembre 2005 - aprile 2006: programma di studio e ricerca presso il Centro di Ricerca ARC ‘Infruitec-Nietvoorbij’ - Fruit, Vine and Wine Research Institut di Stellenbosch (Cape Town, SA).
    Dall'a.a. 2012/2013 - oggi: presso l’Università degli Studi di Teramo ha ricevuto l’affidamento esterno e svolto l’insegnamento fondamentale di ‘Viticoltura generale’.
    E’ autore di oltre 35 pubblicazioni scientifiche di settore.
     

    INFO SUL CORSO

    OBIETTIVI GENERALI DEL CORSO

    • Conoscenza e capacità di comprensione: Fornire conoscenze approfondite delle caratteristiche anatomiche, morfologiche, biologiche, ecofisiologiche della vite ed ecologiche degli agroecosistemi viticoli. Lo studente acquisirà le conoscenze relative al ciclo di sviluppo e fruttificazione della vite, secondo un approccio finalizzato principalmente agli aspetti produttivistici-qualitativi
    • Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Sviluppare un approccio multidisciplinare alle problematiche agronomiche alle problematiche agronomiche, culturali e della qualità degli agroecosistemi viticoli.
      Dotare lo studente delle competenze tecnico-scientifiche necessarie per un impiego razionale delle moderne tecniche colturali e lo sfruttamento sostenibile delle risorse ambientali e del germoplasma viticolo
    • Autonomia di giudizio: Acquisizione degli strumenti conoscitivi per l’analisi critica e la soluzione delle problematiche delle aziende vitivinicole. L’insegnamento mira alla formazione di figure professionali moderne altamente preparate, specializzate e flessibili nella consulenza viticola
    • Abilità comunicative: Capacità di comunicare in modo esaustivo e con linguaggio tecnico-scientifico gli argomenti che a vario livello riguardano la coltivazione della vite
    • Capacità di apprendimento: Capacità di riconoscere le dinamiche di sviluppo e crescita della vite, attraverso una adeguata conoscenza dei processi fisiologici più significativi.
      Capacità di approfondire la propria preparazione mediante corsi di formazione di livello superiore


    PREREQUISITI E PROPEDEUTICITA'
    • Prerequisiti: -
    • Propedeuticità: Si ritiene particolarmente utile, per l'apprendimento metodologico e culturale, la propedeuticità delle seguenti discipline: Istituzione di matematica e fisica; Chimica generale; Anatomia e morfologia vegetale; Colture arboree

    INDICATORI DI DUBLINO

    UNITA' DIDATTICA 1:

    • Conoscenza e capacità di comprensione:
    • Capacità di applicare conoscenza e comprensione:
    • Autonomia di giudizio:
    • Abilità comunicative:
    • Capacità di apprendimento:


    LIBRI DI TESTO

    • Autore:
    • Edizione:


    MATERIALE DI APPROFONDIMENTO


    PROVE INTERMEDIE


    PROVA INTERMEDIA 1

    • Unità didattica di riferimento:
    • Data: non ancora definita
    • Tipologia di prova:


    MODALITA' DI VALUTAZIONE
    Per tutti gli studenti saranno calendarizzate delle sessioni d’esame nell’ambito delle quali saranno verificati i livelli di apprendimento e le competenze maturate attraverso colloquio orale

  • Argomento 1

    • Argomento 2

      • Argomento 3

        • Argomento 4

          • Argomento 5

            • Argomento 6

              • Argomento 7

                • Argomento 8

                  • Argomento 9

                    • Argomento 10