Indice degli argomenti

  • Anestesiologia e medicina operatoria - Prof. Amedeo Cuomo - a.a. 2016/2017

    Professore universitario di ruolo, fascia degli associati, settore scientifico VET/09 –Chirurgia Veterinaria, presso l’università di Teramo.
    Vincitore di Concorso per Professore di prima fascia nel 2005.
    E' stato Docente del Corso Oftalmologia Comparata degli Animali domestici presso la Facoltà di Medicina Veterinaria di Napoli, dove è stato anche Docente nei Corsi di Perfezionamento post-laurea in:
    Chirurgia dei Tessuti molli,
    Chirurgia Equina
    Ortopedia e traumatologia
    Nel ‘98 si trasferisce presso la Facoltà di Teramo, dove è stato Titolare dei Corsi di:
    Clinica Chirurgica II,
    Medicina Operatoria,
    Ortopedia e traumatologia
    Anestesiologia,
    Anestesiologia e rianimazione,
    Docente presso la scuola di specializzazione di Chirurgia Equina.
    E’ stato Docente presso la Scivac per i Corsi di:
    Radiologia Addominale,
    Radiologia Toracica,
    Ortopedia e tecniche di fissazione esterna
    Le principali linee di ricerca sono riferibili alla chirurgia dei piccoli animali, ed alla anestesiologia.
    E' autore di 97 lavori a stampa
     

    INFO SUL CORSO


    OBIETTIVI GENERALI DEL CORSO

    • Conoscenza e capacità di comprensione: Apprendimento delle tecniche chirurgiche ed anestesiologiche di base, partendo dalle conoscenze di anatomia, fisiologia e patologia.
    • Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Corretta applicazione delle tecniche chirurgiche ed anestesiologiche dei più frequenti casi chirurgici, nella casistica clinica, attraverso la raccolta dati sul paziente e l'integrazione delle conoscenze pratiche e teoriche acquisite.
    • Autonomia di giudizio: Capacità di valutare le variabili del paziente e della patologia, per applicare la tecnica più efficace.
    • Abilità comunicative: Acquisizione della terminologia chirurgica ed anestesiologica, con particolare riferimento all'origine ed all'etimo dei termini.
    • Capacità di apprendimento: Stimolare la capacità di apprendimento, con particolare attenzione al problem solving, attraverso la proposizione, di casi clinici concreti, finalizzata a stimolare l'approfondimento degli aspetti teorici


    PREREQUISITI E PROPEDEUTICITA'
    • Prerequisiti: Conoscenze di anatomia, fisiologia, patologia generale ed anatomia patologica, nonchè di farmacologia e terapia.
    • Propedeuticità: Patologia generale, Semeiotia e patologia chirurgica, Farmacologia

    INDICATORI DI DUBLINO


    UNITA' DIDATTICA 1: Medicina operatoria veterinaria

    • Conoscenza e capacità di comprensione: Apprendimento delle tecniche chirurgiche ed anestesiologiche di base, partendo dalle conoscenze di anatomia, fisiologia e patologia.
    • Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Corretta applicazione delle tecniche chirurgiche ed anestesiologiche dei più frequenti casi chirurgici, nella casistica clinica, attraverso la raccolta dati sul paziente e l'integrazione delle conoscenze pratiche e teoriche acquisite.
    • Autonomia di giudizio: Capacità di valutare le variabili del paziente e della patologia, per applicare la tecnica più efficace.
    • Abilità comunicative: Acquisizione della terminologia chirurgica ed anestesiologica, con particolare riferimento all'origine ed all'etimo dei termini.
    • Capacità di apprendimento: Stimolare la capacità di apprendimento, con particolare attenzione al problem solving, attraverso la proposizione, di casi clinici concreti, finalizzata a stimolare l'approfondimento degli aspetti teorici.


    UNITA' DIDATTICA 2: Anestesiologia veterinaria
    • Conoscenza e capacità di comprensione: Apprendimento delle tecniche chirurgiche ed anestesiologiche di base, partendo dalle conoscenze di anatomia, fisiologia e patologia.
    • Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Corretta applicazione delle tecniche chirurgiche ed anestesiologiche dei più frequenti casi chirurgici, nella casistica clinica, attraverso la raccolta dati sul paziente e l'integrazione delle conoscenze pratiche e teoriche acquisite.
    • Autonomia di giudizio: Capacità di valutare le variabili del paziente e della patologia, per applicare la tecnica più efficace.
    • Abilità comunicative: Acquisizione della terminologia chirurgica ed anestesiologica, con particolare riferimento all'origine ed all'etimo dei termini.
    • Capacità di apprendimento: Stimolare la capacità di apprendimento, con particolare attenzione al problem solving, attraverso la proposizione, di casi clinici concreti, finalizzata a stimolare l'approfondimento degli aspetti teorici.


    LEZIONI SETTIMANALI


    • Mercoledì ore 8.30 - aula 5

    LIBRI DI TESTO


    Textbook of Small Animal Surgery-Slatter-Saunders- varie edizioni

    • Autore: Slatter
    • Edizione: Saunders, varie edizioni, Philadelphia
    • Pagine di riferimento: primi 8 capitoli


    Tecniche attuali di chirurgia nei piccoli animali UTET Torino 2003
    • Autore: Bojrab
    • Edizione: UTET Torino 2003, 2003, Torino 2003


    Medicina operatoria veterinaria
    • Autore: Muttini Berardinelli-Delfino ed.
    • Edizione: Delfino ed., ,
    • Pagine di riferimento: Argomenti di chirurgia dei grossi animali


    Lumb & Jones Veterinary Anesthesia
    • Autore: J. C. Thurman, W. J. Tranquille, and C. J. Benson
    • Edizione: Williams & Wilkins, 1996 e dedizioni successive, Baltimore


    MATERIALE DI APPROFONDIMENTO


    Monografie su alcuni farmaci di interesse farmacologico

    • Autore: A. Cuomo


    PROVE INTERMEDIE


    PROVA INTERMEDIA 1

    • Unità didattica di riferimento:
    • Data: non ancora definita
    • Tipologia di prova:


    MODALITA' DI VALUTAZIONE
    Gli studenti saranno valutati in itinere mediante lezioni con taglio interattivo, attraverso il coinvolgimento nella discussione sulla tecnica chirurgica od anestesiologica in aula o direttamente in sala operatoria. L'opportunità di prove intermedie sarà decisa con i partecipanti al corso. L'esame propriamente detto sarà condotto tradizionalmente con un colloquio.

  • Argomento 1

    • Argomento 2

      • Argomento 3

        • Argomento 4

          • Argomento 5

            • Argomento 6

              • Argomento 7

                • Argomento 8

                  • Argomento 9

                    • Argomento 10