Indice degli argomenti

  • Informazioni generali sul corso

    Curriculum accademico
    Si è laureato in giurisprudenza presso l'Università di Macerata conseguendo la votazione di 110 con lode;
    Nell'anno accademico 1991/92 ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in Storia del diritto moderno;
    Nel 1995 ha vinto una borsa di studio NATO-CNR presso il GERN di Parigi;
    Ha partecipato alla ricerca CNR diretta dal professor Mario Sbriccoli dell'Università di Macerata:Alle origini del moderno sistema accusatorio. Teorie della prova nei sistemi europei del sec. XIX (Francia, Germania, Inghilterra), progetto presentato nel 1990;
    Nel 1998 ha vinto un concorso per ricercatore universitario (settore disciplinare N19X) presso l'Università degli Studi di Teramo;
    Dall'anno accademico 2001/2002 è professore associato in Storia del diritto italiano nell'Università degli Studi di Teramo;
    Ha partecipato al PRIN 2004 coordinato dal prof. Mario Sbriccoli: L'inchiesta giudiziaria tra Otto e Novecento, dirigendo l'Unità di ricerca teramana: L'inchiesta giudiziaria nel processo politico tra Otto e Novecento. Nel 2008 ha trascorso un soggiorno di studio all'Università di Berkeley, in California
    Dall'anno accademico 2012/2013 è professore di prima fascia in Storia del diritto italiano nell'Università degli Studi di Teramo. Dopo essere stato Presidente della commissione paritetica professori-studenti e Presidente del Corso di laurea Magistrale in giurisprudenza, è attualmente Preside della Facoltà di Giurisprudenza e delegato del Rettore alla Commissione biblioteche presso la CRUI

     

    INFO SUL CORSO


    OBIETTIVI GENERALI DEL CORSO

    • Conoscenza e capacità di comprensione: Lo studente dovrà acquisire conoscenze relative al mondo giudiziario americano (in una prospettiva storico-comparata) e dovrà essere in grado di reperire tali conoscenze in fonti non giuridiche, ma letterarie e cinematografiche
    • Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Lo studente dovrà essere in grado di applicare le conoscenze così acquisite anche ad altri contesti letterari
    • Autonomia di giudizio: Lo studente dovrà dimostrarsi capace di formulare proprie osservazioni circa la capacità delle fonti letterarie di dare una rappresentazione adeguata del fenomeno giuridico
    • Abilità comunicative: Lo studente dovrà dimostrarsi capace di riferire correttamente le sue osservazioni. A questo fine saranno previsti a lezione momenti di discussione che permettano la conduzione in forma inteattiva di alcune lezioni
    • Capacità di apprendimento: Lo studente dovrà essere in grado di mantenere le conoscenze acquisite nel corso come utili strumenti di lettura di alcuni settori nei quali l'arte e la letteratura si incrociano con il dirittto


    PREREQUISITI E PROPEDEUTICITA'
    • Prerequisiti: Lo studente, all'inizio del corso, dovrebbe avere un minima familiarità con le principali categorie giuridiche e un discreto grado di propensione all'uso di testi letterari
    • Propedeuticità: Nessuna

    INDICATORI DI DUBLINO


    UNITA' DIDATTICA 1: La giuria

    • Conoscenza e capacità di comprensione: Partendo dal testo di John Grisham, La giuria, lo studente dovrà apprendere il funzionamento di questo istituto nei paesi di tradizione anglo-americana e individuare le ragioni storiche che hanno differenziato, su questo punto specifico, tale modello da quella europeo continentale
    • Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Lo studente dovrà utilizzare il testo letterario per raggiungere conoscenze di carattere giuridico sul tema specifico della giuria nei paesi di tradizione anglo-americana
    • Autonomia di giudizio: Lo studente dovrà essere in grado di formulare proprie osservazioni critiche sulla maniera in cui la fonte letteraria riproduce il fenomeno giuridico
    • Abilità comunicative: Lo studente dovrà essere capace di discutere l'argomento con i suoi colleghi. A tal fine saranno introdotte lezioni, non frontali, di discussione
    • Capacità di apprendimento: Lo studente dovrà estendere le competenze acquisite anche in ambiti diversi da quello specifico della giuria


    UNITA' DIDATTICA 2: Il socio
    • Conoscenza e capacità di comprensione: Partendo dal testo di John Grisham, Il socio, lo studente dovrà comprendere come si organizzano gli studi legali nei paesi di tradizione anglo-americana e individuare le ragioni storiche che hanno differenziato, su questo punto specifico, tale modello da quella europeo continentale
    • Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Lo studente dovrà utilizzare il testo letterario per raggiungere conoscenze di carattere giuridico sul tema specifico dell'organizzazione della professione legale nei paesi di tradizione anglo-americana
    • Autonomia di giudizio: Lo studente dovrà essere in grado di formulare proprie osservazioni critiche sulla maniera in cui la fonte letteraria riproduce il fenomeno giuridico
    • Abilità comunicative: Lo studente dovrà essere capace di discutere l'argomento con i suoi colleghi. A tal fine saranno introdotte lezioni, non frontali, di discussione
    • Capacità di apprendimento: Lo studente dovrà estendere le competenze acquisite anche in ambiti diversi da quello specifico dell'organizzazione della professione legale nei paesi di tradizione anglo-americana


    UNITA' DIDATTICA 3: Le azioni di risarcimento dei danni
    • Conoscenza e capacità di comprensione: Partendo dal testo di John Grisham,L'uomo della pioggia, lo studente dovrà comprendere come si esercitano le azioni di risarcimento dei dannii nei paesi di tradizione anglo-americana e individuare le ragioni storiche che hanno differenziato, su questo punto specifico, tale modello da quella europeo continentale
    • Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Lo studente dovrà utilizzare il testo letterario per raggiungere conoscenze di carattere giuridico sul tema specifico del risarcimento dei danni nei paesi di tradizione anglo-americana
    • Autonomia di giudizio: Lo studente dovrà essere in grado di formulare proprie osservazioni critiche sulla maniera in cui la fonte letteraria riproduce il fenomeno giuridico
    • Abilità comunicative: Lo studente dovrà essere capace di discutere l'argomento con i suoi colleghi. A tal fine saranno introdotte lezioni, non frontali, di discussione
    • Capacità di apprendimento: Lo studente dovrà estendere le competenze acquisite anche in ambiti diversi da quello specifico del risarcimento dei danni nei paesi di tradizione anglo-americana


    LEZIONI SETTIMANALI


    • Mercoledì ore 15,30 - aula 
    • Giovedì ore 10,30 - aula 

    LIBRI DI TESTO


    La giuriia

    • Autore: John Grisham
    • Edizione: qualsiasi edizione


    L'uomo della pioggia
    • Autore: John Grisham
    • Edizione: qualsiasi edizione


    Il socio
    • Autore: John Grisham
    • Edizione: qualsiasi edizione


    PROVE INTERMEDIE


    PROVA INTERMEDIA 1

    • Unità didattica di riferimento: 1
    • Data: non ancora definita
    • Tipologia di prova: relazione 


    MODALITA' DI VALUTAZIONE
    Esame orale

  • Argomento 1

    • Argomento 2

      • Argomento 3

        • Argomento 4

          • Argomento 5

            • Argomento 6

              • Argomento 7

                • Argomento 8

                  • Argomento 9

                    • Argomento 10