Indice degli argomenti

  • Teoria dei sistemi giuridici (Sede di Avezzano) - Prof. Mario Fiorillo - a.a. 2018/2019

    Laureato col massimo dei voti e lode presso la facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli studi di Roma "La Sapienza", è stato dapprima contrattista dell’Istituto di studi sulle regioni del CNR, e ha poi conseguito il titolo di dottore di ricerca in Diritto costituzionale presso l'Università degli studi di Bologna. Nel 1998 è divenuto ricercatore universitario e, successivamente, professore supplente (2000), associato (2001), straordinario (2005) e ordinario (2008) per il raggruppamento universitario IUS 09 (Diritto pubblico), presso l'Università di Teramo, dove è attualmente titolare della cattedra di Istituzioni di Diritto Pubblico e Teoria dei sistemi giuridici, dopo avere insegnato anche Diritto costituzionale, Diritto dei beni culturali e Dottrina dello Stato.

    Presso l’Università di Teramo, dal 1997 ha partecipato, dapprima come membro di Unità operativa di ricerca, e poi dal 2007 anche come Responsabile scientifico, a svariati progetti di ricerca di rilevante interesse nazionale (PRIN). Nel 2006 è divenuto Coordinatore del Dottorato di ricerca in discipline giuridiche pubblicistiche su la Tutela dei diritti fondamentali. Ha fatto parte, negli anni 2011/2012, della Commissione per la redazione del nuovo Statuto dell’Università. E' stato inoltre, dal 2010 al 2017, Vicepreside vicario della facoltà di Giurisprudenza ove, negli anni 2013/2017, ha presieduto anche la Commissione per le pubblicazioni ed altre iniziative culturali. Membro, negli anni 2017/18, del Senato accademico, è attualmente componente del Collegio di disciplina d’Ateneo.

    Consulente esterno del Ministero dell’Interno, è stato membro di numerose commissioni di concorsi pubblici nazionali. Nel biennio 2013/2014 è stato anche nominato componente della Commissione per l’abilitazione scientifica
     

    INFO SUL CORSO


    OBIETTIVI GENERALI DEL CORSO

    • Conoscenza e capacità di comprensione: Il corso è finalizzato alla conoscenza dei sistemi giuridici in una prospettiva multiculturale., avendo come chiave di lettura i principali paradigmi della moderna giuspubblistica.
    • Capacità di applicare conoscenza e comprensione: L’insegnamento sarà caratterizzato da una sollecitazione costante al confronto sulla sistematica giuridica, al fine di misurare la capacità dello studente di associare alla realtà ordinamentale le categorie classificatorie e gli strumenti concettuali acquisiti.
    • Autonomia di giudizio: L’obiettivo finale è l'acquisizione di livelli di apprendimento tali da permettere il conseguimento di una maturità di giudizio critico da spendere sia nel mondo professionale che in eventuali itinerari di specializzazione post-laurea.
    • Abilità comunicative: L’insegnamento è finalizzato allo sviluppo di capacità espositive adeguate a sostenere la manifestazione di contributi individuali in in tema di sistematica giuridica.
    • Capacità di apprendimento: La capacità di apprendimento si misurerà mediante la partecipazione attiva degli studenti a lezione e attraverso la valorizzazione di interessi individuali per l'approfondimento personale.


    PREREQUISITI E PROPEDEUTICITA'
    • Prerequisiti: Il corso presuppone la conoscenza della filosofia del diritto e degli istituti giuspubblicistici
    • Propedeuticità: Filosofia del diritto e Diritto costituzionale

    INDICATORI DI DUBLINO


    UNITA' DIDATTICA 1: -

    • Conoscenza e capacità di comprensione: -
    • Capacità di applicare conoscenza e comprensione: -
    • Autonomia di giudizio: -
    • Abilità comunicative: -
    • Capacità di apprendimento: -


    LEZIONI SETTIMANALI


    • Lunedì ore 8,30 - aula Magna
    • Mercoledì ore 8,30 - aula Magna
    • Giovedì ore 8,30 - aula Magna

    LIBRI DI TESTO  (frequentanti)


    Teoria costituzionale

    • Autore: L. Mezzetti
    • Edizione: Giappichelli, 2015, Torino


    La nascita della Repubblica e i problemi giuridici della continuità
    • Autore: M. Fiorillo
    • Edizione: Giuffré, 2000, Milano


    La piccola uguaglianza
    • Autore: M. Ainis
    • Edizione: Einaudi, 2015, Torino


    MATERIALE DI APPROFONDIMENTO

    Non è al momento previsto materiale di approfondimento

    PROVE INTERMEDIE

    25 marzo, ore 12,30

    MODALITA' DI VALUTAZIONE
    Esame orale

  • Argomento 1

    • Argomento 2

      • Argomento 3

        • Argomento 4

          • Argomento 5

            • Argomento 6

              • Argomento 7

                • Argomento 8

                  • Argomento 9

                    • Argomento 10