Le origini del Louvre: la fortezza medievale

Introduzione

Oggi trattiamo un museo che in fondo non esiste più. Eppure ebbe un impatto profondo e duraturo. Sto parlando del Musée Napoléon, ovvero del museo che Napoleone Bonaparte fece realizzare nei primi del XIX secolo. Un episodio effimero ma ancor oggi importante per il museo odierno e per la concezione che ne abbiamo.

Dove? Louvre. Una lunga storia alle spalle.Il Louvre nacque nel XII secolo. Da allora dominò e domina tuttora nelle sue varie fasi il centro di Parigi. Venne costruito nella zona occidentale, nel confine occidentale della città. Come un bastione, una roccaforte verso l'Inghilterra.

Sotto Filippo Augusto la monarchia francese guadagnò progressivamente in importanza. Nel 1190 venne costruito un bastione, o mastio, sempre a protezione degli eserciti anglo-normanni.


1190–1202 Costruzione della fortezza al tempo di Filippo Augusto.

La fortezza della fine del XII secolo non serviva da residenza ma appunto solo come difesa. Descrizione rapida di questo edificio. Descrivi anche come e dove si trovano le rovine. Un quadrilatero di circa 78 metri x 72 metri. Con quattro torri angolari rotonde. Al centro di questo complesso il mastio, appunto, detto Grosse Tour: alto trenta metri e con un diametro di 15 metri.


1230–40 La volta della c.d. Salle Basse nella zona occidentale
La Salle Basse (Sala inferiore) è tutto quello che ci rimane del Louvre medievale. In realtà si sa poco della sua funzione originale, is all that remains today of the Louvre’s medieval interior. Si tratta di un esempio mirabile di linguaggio gotico. 


1358–65 Nuovi bastioni di Etienne Marcel e Charles V
Siamo alla metà del XIV secolo. Parigi si è molto espansa. Tracciare un quadro di Parigi medievale e tardo medievale.

Etienne Marcel, preposto dei mercanti di PArigi, consiglia anzi commissiona la costruzione di nuovi bastioni. Questi bastioni sono continuati sotto Carlo V. A questo punto il Louvre cessa di avere una funzione puramente difensiva.


1364–69 La trasformazione di Raymond du Temple
Nel 1364, Raymond du Temple, architetto di Carlo V, inizia la trasformazione dell'ormai antica fortezza in una residenza reale. Vi sono testimonianze di miniature in tal senso.



Ultime modifiche: sabato, 17 marzo 2018, 17:15