Indice degli argomenti

  • Informazioni generali sul corso

    Professore Associato di Lingua e Traduzione – Lingua Inglese (ssd: L-LIN/12) presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università degli Studi di Teramo. Precedentemente ricercatrice presso la Facoltà di Scienze Politiche dello stesso Ateneo.  Dopo essersi laureata nel 2002 in Scienze Politiche presso la Sapienza Università di Roma, nel 2003 ha conseguito, nello stesso Ateneo, il Diploma di Master di II livello in Mediazione Linguistico-Culturale e nel 2005 il Diploma del Corso di Alta Formazione in Traduzione Specializzata e Lingue per la Comunicazione Internazionale. Dal 2004 al 2008 è stata assegnista di ricerca di Lingua Inglese (Facoltà di Scienze Politiche, Sapienza Università di Roma), svolgendo una ricerca sul tema Processes of Word-Formation in Political and Business English.

    Insegnamenti attuali: English for Visual and Performing Arts (CdS in DAMS), English for Political Studies (Intermediate Level) (CdS in Scienze Politiche), English for Tourism (CdS in Economia), Lingua Inglese (CdS in Relazioni Economiche Internazionali, Sapienza Università di Roma).

    Campi di ricerca: processi di word-formation che caratterizzano la lingua inglese, aspetti lessicali dei Domain-Specific Englishes (DSEs) tipici delle scienze politiche, anglicismi presenti nella lingua italiana, in particolare nei linguaggi settoriali dell’economia e del turismo, World Englishes. È autrice di un volume monografico (Processi di word-formation: clipping, blending, abbreviations, Aracne, 2008), e di diversi saggi. È socia dell’AIA, dell’Ass.I.Term., della ESSE (European Society for the Study of English), dell’EURALEX e dell’IALL.
     

    INFO SUL CORSO


    OBIETTIVI GENERALI DEL CORSO

    • Conoscenza e capacità di comprensione: L’obiettivo formativo principale del corso è di fornire agli studenti una conoscenza sufficientemente ampia dell’English for Visual and Performing Arts. Tale padronanza viene acquisita attraverso il consolidamento, in maniera integrata, delle quattro abilità linguistiche (reading, listening, writing, speaking), per permettere la comprensione di testi specialistici tratti da contesti settoriali specifici delle discipline delle arti, della musica e dello spettacolo. Gli studenti dovranno conoscere, inoltre, i principali aspetti fonologici, morfosintattici e lessicali del Domain-Specific English oggetto di studio.
    • Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Gli aspetti teorici riguardanti il linguaggio specialistico che sarà affrontato sono affiancati da esercitazioni pratiche mirate di varia tipologia. In tal modo gli studenti potranno applicare la lingua inglese e acquisire le competenze linguistiche, le strategie e gli strumenti necessari ad ottimizzare la capacità individuale di problem-solving nell’interpretazione di testi e documenti in lingua inglese. Oltre all'intensive ed extensive reading dei materiali in lingua inglese, gli studenti dovranno essere in grado di padroneggiare adeguatamente la terminologia specialistica essenziale dell’English for Visual and Performing Arts, nonché di rendere in un italiano altrettanto specialistico e contestualizzato agli studi di settore artistico-performativo i contenuti presentati in lingua inglese.
    • Autonomia di giudizio: Gli studenti sono incoraggiati a coltivare una maggiore autonomia di apprendimento e di sviluppo di analisi critica rispetto alle tipologie dei testi e al loro contenuto. Verranno forniti gli strumenti linguistici, critici e culturali per l'interpretazione di documenti e testi in lingua inglese che presentino problematiche proprie delle scienze performative.
    • Abilità comunicative: Gli studenti dovranno sviluppare, in maniera integrata, le quattro abilità linguistiche (reading, listening, writing, speaking). Inoltre verranno avviati alla comprensione e alla produzione della lingua quotidiana attraverso l'utilizzo di materiale a stampa e audio che consenta loro di essere “esposti” a varietà linguistiche diverse (in particolare, British English e American English).
    • Capacità di apprendimento: Gli studenti dovranno acquisire capacità di lettura e fruizione assidua di materiali sia cartacei sia reperibili su websites in lingua inglese nei campi di studio propri delle arti.



    PREREQUISITI E PROPEDEUTICITA'

    • Prerequisiti: Solida conoscenza della lingua italiana. Competenze di base del General English.
      Livello auspicato di partenza: B1, secondo i parametri CEFR (Common European Framework of Reference for Languages).
    • Propedeuticità: Nessuna

    LEZIONI SETTIMANALI


    • Martedì ore 11:00-13:00
    • Mercoledì ore 14:00-16:00
    • Giovedì ore 16:00-18:00 (lezione online)

    Inizio corso: 

    martedì 26 ottobre 2021

    Libro di testo

    tutti i materiali e le readings reperibili e scaricabili dalla piattaforma elearning del "Patto con lo Studente".

     

     

     

    Dizionari e grammatiche consigliati:
    - Giuseppe Ragazzini (a cura di), Dizionario Inglese-Italiano/Italiano-Inglese (+ CD-rom), Zanichelli, Bologna, ultima edizione;

    Oxford Advanced Learner's Dictionary, 9th edition, Oxford University Press, Oxford.

    - Murphy Raymond, Lelio Pallini, 2016: Essential Grammar in Use - edizione italiana, quarta edizione (con soluzioni ed e-book)CUP, Cambridge**;

     

    ** N.B.: presso lo studio della docente sono disponibili per prestito e/o consultazioni numerose grammatiche sia in formato cartaceo che elettronico.

     

    Testi specialistici di approfondimento:

    - Clegg Lois, Gabriella Orlandi, Joanna Regazzi, 2005: Art Around Us, English for Visual and Performing Arts, Zanichelli, Bologna;

    - Clegg Lois, Gabriella Orlandi, Joanna Regazzi, 2015: Art Trends, English for Visual Arts, Zanichelli, Bologna;

    - Gebhardt Frederika, 2000: English for the Arts, Libreria Editrice Cafoscarina, Venezia; 

    - Gebhardt Frederika, 2003: English for Cultural Heritage, Libreria Editrice Cafoscarina, Venezia; 

    - Grundy Peter, Hania Bociek, Kevin Parker, 2011: English through Art, Helbling Languages, Innsbruck;

    - Notini Sylvia Adrian, Vittoria Mazzoli, 2006: Artistically Speaking. An Elementary to Intermediate Course in English for Italian Students of the Fine Arts, CLUEB, Bologna;

    - Notini Sylvia Adrian, Henry Monaco, 2006: English Through the Arts. Practice in Reading-Comprehension, CLUEB, Bologna;

    - Picello Raffaella, 2007: English Through Art. The Language of the Visual Arts, Architecture, Cinema and Design, Hoepli, Milano.

     

    Dizionari elettronici

    - http://www.acronymfinder.com (database internazionale di acronimi, inizialismi e abbreviazioni)

    - https://www.collinsdictionary.com/dictionary/english (dizionario monolingue)

    - http://www.macmillandictionary.com/ (dizionario monolingue)

    - http://www.merriam-webster.com/ (versione online del dizionario inglese Merriam-Webster, con definizioni, thesaurus, trascrizione fonematica e pronuncia "sonora" dei lemmi
    - http://oald8.oxfordlearnersdictionaries.com (dizionario monolingue)

    - http://www.ozdic.com/ (dizionario delle collocations)

    - http://www.thesaurus.com/ (dizionario dei sinonimi)

    - http://www.wordreference.com/ (dizionario multilingue online, con trascrizione fonematica e pronuncia "sonora" dei lemmi)

     

    Glossari:

    https://www.moma.org/learn/moma_learning/glossary/

    https://noma.org/uploads/Glossary_with_images-1419286964.pdf

    https://www.tate.org.uk/art/art-terms

    PROVE INTERMEDIE


    PROVA INTERMEDIA 1

    • Unità didattica di riferimento: tutte le units
    • Data: gennaio 2022
    • Validità: 1 anno accademico
    • Tipologia di prova: test online sul lessico e la fraseologia dell'English for Visual and Performing Arts (non è consentito l'uso di dizionari)



    Prove d'esame 

    Per coloro che non sostengono o non superano la prova intermedia, la verifica delle competenze linguistiche e delle conoscenze acquisite avverrà secondo le seguenti modalità: 

    1. prova scritta: test online sul lessico e la fraseologia dell'English for Visual and Performing Arts (non è consentito l'uso di dizionari); 

    2. prova orale: lettura e traduzione di un testo proposto dalla commissione tra quelli presenti sulla piattaforma elearning del Patto con lo studente, con commento sulle base delle tematiche linguistiche affrontate durante il corso, e breve presentazione in inglese di un argomento inerente le arti visive o performative. 

    Livello atteso di arrivo: B2, secondo i parametri CEFR (Common European Framework of Reference for Languages). 

    Ai fini dell'esame finale, si ricorda che: 

    1. è obbligatoria la prenotazione online alla sola prova scritta al link attivato appositamente all'interno del profilo studente; 

    2. la prova scritta è propedeutica alla prova orale; 

    3. la prova scritta resta valida per la sola sessione nella quale si è sostenuta.

  • UNIT 4 - Adjectives